AbruzzoCucina TipicaPrimi piatti

Sagne con cozze e ceci 5/5 (1)

Le sagne con cozze e ceci è una specialità abruzzese tipica del litorale. Un piatto rustico, con ingredienti poveri che si sposano perfettamente, una volta un piatto dei pescatori oggi una prelibatezza che si gusta nelle migliori trattorie. Non è un piatto difficile e si può preparare facilmente a casa, con un po’ di pazienza, soprattutto per la cottura dei ceci che richiedono tempo. Provate ed assaggiate, non potrete più farne a meno.

Sagne con cozze e ceci

Durata 40 min + 24 h di ammollo

Difficoltà Intermedia

Origine Abruzzo

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di Sagne
  • 400 gr di Cozze
  • 250 gr di Ceci secchi
  • 1 Cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 foglie di alloro
  • Olio extravergine di oliva
  • Prezzemolo o origano q.b
  • Peperoncino
  • Sale

Preparazione

Il giorno precedente mettete in ammollo i ceci secchi in una ciotola o altro contenitore con abbondante acqua. Poi trascorse 24 ore, i ceci si saranno ammorbiditi guadagnando volume e colore. Scolateli, sciacquateli in abbondante acqua corrente e raccoglieteli in una ciotola. Per la cottura dei ceci è raccomandabile l’uso di una pentola a pressione, che vi farà guadagnare soldi e tempo, e soprattutto la cottura dei ceci sarà più uniforme. Versate quindi i ceci in una pentola a pressione, sbucciate una cipolla e aggiungetela nella pentola con i ceci, ed infine aggiungete due volte lo stesso volume di acqua. Aggiungete un po’ di sale e fate cuocere a pressione per circa 2 ore. Se volete guadagnare tempo, potete sostituirli con dei ceci già pronti in scatola o sotto vetro.

Quando saranno pronti i ceci, spegnete la pentola a pressione e poi apritela. Non versate il brodo dei ceci che utilizzeremo in seguito. Pulite tutte le cozze in acqua corrente, grattando i gusci con una spazzolina. Sciacquate in continuazione con abbondante acqua corrente.

Prendete una casseruola piccola o una padella ed aggiungete un fondo di olio extravergine di oliva. Aggiungete uno spicchio d’aglio e fatelo dorare per un paio di minuti. A questo punto aggiungete tutte le cozze ben pulite e lavate, una spolverata di sale, un po’ di origano o di prezzemolo a seconda dei gusti, e copritele con un coperchio per migliorare la cottura. Dopo pochi minuti, togliete il coperchio e spegnete. Prendete solo le cozze aperte, scartando quelle eventualmente ancora chiuse. Eliminate il guscio dalle cozze e raccoglietele in una ciotolina o piatto fondo. Per quanto riguarda la pentola, troverete un bel sughetto di fondo rilasciato dalle cozze. Versate anche questo in una ciotolina facendo passare il liquido in un retino per trattenere via tutte le parti solide e la sabbiolina.

A questo punto abbiamo tutto pronto e possiamo cominciare a preparare le sagne con cozze e ceci. Prendete una casseruola e versateci un fondo di olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio, un po’ di peperoncino e due foglie di alloro che farete rosolare per un paio di minuti. A questo punto versateci dentro la metà dei ceci che avete cotto lasciandoli interi, e fateli rosolare per un minuto o due per farli insaporire nel condimento. L’altra metà dei ceci la frullerete con buona parte del loro brodo di cottura, insieme anche a parte della cipolla lessata insieme a loro. Dovrete ottenere un bel composto cremoso ma piuttosto brodoso. Versatelo nella casseruola dove avete rosolato i ceci interi e fate cuocere il tutto con coperchio chiuso per una decina di minuti.

A bollitura continua, aggiungete un altro po’ di brodo di ceci, regolate di sale ed infine aggiungete le sagne, che assorbiranno la poca umidità presente del sugo insaporendosi. Mescolate e aggiungete altro brodo se necessario. Completate la cottura in 4-5 minuti e spegnete. A fine cottura aggiungete le cozze e amalgamatele per bene al condimento aggiungendo altro olio extravergine di oliva.

Servite le lagane con ceci e cozze in un condimento caldo e cremoso.

Lagane con cozze e ceci

Sagne con cozze e ceci

Le sagne con cozze e ceci è una specialità abruzzese del litorale. Piatto rustico, con ingredienti poveri che si sposano perfettamente
Preparazione 5 minuti
Cottura 35 minuti
ammollo 12 ore
Tempo totale 12 ore 40 minuti
Portata primo piatto
Cucina Italiana

Dai il tuo voto