Sagne con gamberi

Sagne con gamberi

Sagne con gamberi

Durata 30 minuti

Difficoltà  Intermedia

Origine Abruzzo, Molise

Le sagne con i gamberi sono un ottimo primo piatto di mare che ben si accosta alle tradizioni delle zone costiere abruzzesi e molisane. Le sagne sono un formato di pasta che da secoli viene tradizionalmente preparato dalle casalinghe e che può essere ben abbinato anche ai gamberi dell’Adriatico appena pescati.

 Vino in abbinamento: Ortona Bianco DOC

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 400 gr di Sagne
  • 400 gr di Gamberi
  • 300 gr di Pomodori maturi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • Olio extravergine di Oliva
  • Pepe
  • Sale

Procedimento

Prendete i pomodori maturi e lavateli per bene sotto l’acqua corrente. Poi riempite una pentola di acqua e riscaldatela fino a portarla a bollore. A questo punto versateci dentro i pomodori maturi e lasciateli scottare per almeno 5 minuti. Poi scolateli in un colapasta.

Sagne con gamberi

Lasciate raffreddare i pomodori e poi spellateli e rimuovete i semi all’interno. Poi conservate a parte la polpa che utilizzeremo per fare il sugo di gamberi.

Prendete ora una padella ed aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva ed uno spicchio d’aglio. Poi lasciate rosolare i gamberi precedentemente lavati sotto acqua corrente.

Sagne con gamberi

Una volta ben rosolati i gamberi (non lasciateli cuocere troppo) toglieteli dalla padella. Tenete da parte un po’ di gamberi che userete per guarnire i piatti finali, mentre il resto dei gamberi andrà sgusciato.

Sagne con gamberi

Nella padella dove avevate rosolato i gamberi (non lavatela) aggiungete la polpa dei pomodori maturi e riscaldate nuovamente la padella.

Sagne con gamberi

Aggiungete un po’ di acqua e lasciate cuocere la polpa di pomodoro per una decina di minuti fino ad ottenere un leggero sughetto. Aggiungete al sugo negli ultimi minuti i gamberi sgusciati e un po’ di foglie di prezzemolo tritate.

Sagne con gamberi

Riempite una pentola di acqua e portatela a bollore. Una volta che questa comincerà a bollire, versateci una presa di sale e poi calateci le sagne. Lasciatele cuocere per una decina di minuti circa e poi scolateli. Aggiungeteli ancora caldi alla padella con il sugo di gamberi e fateli saltare.

Poi spegnete e suddividete le sagne con i gamberi in porzioni. Aggiungete a ciascun piatto i gamberi con ancora il guscio ed una spolverata di prezzemolo tritato.

Dai il tuo voto