Sartù di Riso al pomodoro 5/5 (2)

sartù di riso

Sartù di Riso al pomodoro

Durata 2 h

Difficoltà  Intermedia

Origine Campania

Il riso non è molto utilizzato nella cucina napoletana, anche se è l’ingrediente base per uno dei piatti tradizionali più elaborati e famosi: il sartù. La ricetta originale di questo speciale timballo prevede un importante ripieno a base di fegatini di pollo, salsicce, polpettine, mozzarella, funghi secchi, prosciutto, pancetta e piselli. Il riso può essere condito con il ragù oppure in bianco e rappresenta un involucro per l’importante ripieno. In questo caso, prepariamo un sartù al pomodoro più semplice, ma comunque saporito, in cui il riso è condito con un sugo al pomodoro ed il ripieno è costituito soltanto da carne macinata, piselli e mozzarella.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 300 gr di riso
  • 150 gr di carne macinata
  • 150 gr di fiordilatte
  • 150 gr di piselli
  • 500 gr di passata di pomodoro
  • Strutto
  • Pangrattato
  • Parmigiano grattugiato
  • Prezzemolo
  • 500 mL di brodo vegetale
  • 1 Cipolla
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Preparazione

Innanzitutto prepariamo il sugo per il riso. Prendete mezza cipolla tritatela finemente e soffriggetela in quattro cucchiai di olio, utilizzando una pentola capiente. Quando la cipolla si sarà imbiondita, aggiungete la passata di pomodoro, il sale e lasciate cuocere a fiamma bassa con il coperchio.

Adesso cominciamo a preparare l’imbottitura del sartù. Tritate finemente l’altra mezza cipolla, mettetela in padella con quattro cucchiai di olio e lasciatela soffriggere. Quando si sarà imbiondita aggiungete la carne macinata. Dopo aver fatto soffriggere anche la carne, aggiungete i piselli e lasciate cuocere a fiamma bassa. Se necessario, aggiungete un po’ di brodo durante la cottura.   

Durante la cottura della carne, occupiamoci di preparare il riso. Aggiungiamo un po’ di brodo caldo al sugo precedentemente preparato e versiamo il riso facendolo cuocere per quindici minuti. Aggiungere altro brodo, poco per volta.

Il riso dovrà avere una consistenza abbastanza asciutta. Lasciarlo raffreddare per qualche minuto e aggiungere una abbondante grattata di parmigiano, un uovo e il prezzemolo tritato. Amalgamare per bene il tutto.

A questo punto prendete uno stampo a ciambella, passate un sottile strato di strutto all’interno, per ricoprirlo completamente e poi una spolverata di pangrattato.

Utilizzando poco più della metà del riso, ricoprite accuratamente tutto l’interno dello stampo in modo da fare spazio all’imbottitura.

A questo punto aggiungiamo all’interno metà della carne, poi la mozzarella tagliata a pezzetti e ancora la restante carne.

Con il riso rimanente coprite accuratamente la ciambella senza lasciare alcuno spazio libero.

Completate con una spolverata di pangrattato e qualche fiocco di strutto.

Infornare in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.

Lasciate riposare almeno dieci minuti prima di rimuoverlo dallo stampo.

Dai il tuo voto