Savoiardi sardi (Pistoccus) 5/5 (1)

 Savoiardi sardi (is Pistoccus)

Savoiardi sardi (Pistoccus)

Durata 45 min
Difficoltà Intermedia
Origine Sardegna

I savoiardi sardi, chiamati in realtà is Pistoccus, sono proprio quelli che amiamo inzuppati di caffè nei nostri tiramisù. Di antica tradizione sarda, questi dolcetti non sono molto difficili da preparare, e risultano molto leggeri e saporiti (molto meglio di quelli comprati). Li potete quindi preparare o per gustarli così o per preparare i vostri tiramisù. Un successo garantito.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 2 Uova
  • 33 gr di Farina
  • 1 busta di Vanillina
  • 33 gr di Zucchero
  • Zucchero a velo
  • 1 Limone

Procedimento

Rompete le uova separando gli albumi dai tuorli versandoli in due contenitori diversi. Montate gli albumi a neve.

Savoiardi sardi (is Pistoccus) 03

Per quanto riguarda il contenitore con i tuorli, versate metà dello zucchero (circa 17g) nel contenitore e sbattete il tutto fino a che non otterrete una cremina chiara uniforme.

Savoiardi sardi (is Pistoccus)

A questo punto grattate la scorza di limone ed aggiungete una busta di vanillina.

Savoiardi sardi (is Pistoccus) 04

Continuate a mescolare, aggiungendo piano piano tutta la farina. Aggiungetela gradualmente in modo che l’impasto possa assorbirla senza formare dei grumi. A questo proposito è ottimo utilizzare un setaccio per la farina.

Savoiardi sardi (is Pistoccus) 05

Continuate a mescolare l’impasto aggiungendo gradualmente anche gli albumi montati a neve, cercando di non smontarli.

Savoiardi sardi (is Pistoccus) 06

Una volta che avete ottenuto un bell’impasto di color panna e molto spumoso, versatelo all’interno di una sacca poche. Prendete una teglia piana e ricopritela con della carta da forno. Poi con il sacca poche fate delle strisce di circa 10 cm di lunghezza e qualche cm di larghezza. Poi prendete un setaccio e con dello zucchero a velo ricoprite di uno strato tutti i savoiardi.

Savoiardi sardi (is Pistoccus) 07

Riscaldate il forno a 160°C e poi infornate. Lasciate cuocere i savoiardi per circa 25-30 minuti. Poi spegnete il forno, aprendolo leggermente, ma lasciate i savoiardi all’interno del forno! Fate raffreddare il forno con i savoiardi sardi all’interno.

Savoiardi sardi (is Pistoccus) 08

Quando i savoiardi sardi o Pistoccus saranno freddi potete tirarli fuori dal forno ed utilizzarli, sia per consumarli come biscotti che per utilizzarli per preparare altri dolci.

 

 

Dai il tuo voto