Scarola alla napoletana 5/5 (1)

scarola alla napoletana

Scarola alla napoletana

Durata 30 min
Difficoltà  Facile
Origine Campania

La scarola alla napoletana è un contorno appetitoso e saporito dove la scarola cotta viene insaporita aggiungendo acciughe, olive e capperi. A Napoli si prepara spesso per tradizione e viene sia consumata come semplice contorno oppure per farcire pizza e torte rustiche (basti pensare infatti alla pizza e scarola).

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 1 Kg di Scarola
  • 80 gr di olive denocciolate di Gaeta
  • 1 cucchiaio di Capperi
  • 3 filetti di acciuga sottolio
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 peperoncino
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Preparazione

Per prima cosa, prendete la scarola e lavatela per bene sotto l’acqua corrente. Sfogliatela per bene, raccogliendo le foglie buone ed eliminando il gambo centrale ed eventuali parti dure o non buone.

Prendete poi una casseruola bassa abbastanza capiente e dopo aver aggiunto un filo d’olio extravergine, schiacciate due spicchi d’aglio ed aggiungeteli insieme ai filetti di acciuga nella padella. Fate soffriggere l’aglio per 3-4 minuti, facendo in modo che le acciughe si sciolgano per bene nell’olio (aiutatevi con una forchetta). Poi aggiungete i capperi, le olive denocciolate e un po’ di peperoncino tritato. Continuate a far soffriggere il tutto per un paio di minuti.

Poi aggiungete la scarola, aggiungete pochissima acqua (basta mezzo bicchiere), una presa di sale, i pinoli e chiudete la pentola con un coperchio. Fate cuocere a fuoco lento. Pian piano la scarola rilascerà la sua acqua all’interno. Continuate la cottura e mescolate di tanto in tanto. Quando la scarola sarà ben passita e morbida, allora la cottura sarà pronta.

Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare. Servite la scarola alla napoletana.

 

Dai il tuo voto