Scrippelle mbusse 5/5 (2)

Scrippelle mbusse

Scrippelle mbusse

Durata 30 min
Difficoltà  Intermedia
Origine Abruzzo

Le scrippelle mbusse, o crespelle bagnate, sono una ricetta tipica di Teramo. Queste crespelle salate semplici e leggere vengono servite nel brodo come minestra. Piatto semplice e leggero adatto per essere servito per cena, magari in un giornata fredda d’inverno.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Ortona Bianco DOC

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 5 Uova
  • 10 cucchiai di Farina
  • 2 bicchieri di Latte
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • Noce moscata
  • Pecorino grattugiato q.b.
  • Brodo di carne
  • Burro
  • Pepe
  • Sale

Procedimento

Prendete una ciotola e sgusciateci all’interno le uova, sbattete le uova con un frustino e unite gradualmente la farina mentre mescolate. Una volta incorporata tutta la farina unite al composto il latte freddo. Aggiungete infine un pizzico di sale ed una buona grattata di noce moscata. Alla fine dovreste ottenere una pastella fluida, liscia ed omogenea. Se fosse troppo densa, aggiungete un po’ di acqua, se invece troppo liquida, aggiungete ancora un po’ di farina.

Prendete una padella adatta alla cottura delle crepes, cioè dal fondo piatto, largo e possibilmente senza bordi. Riscaldatela passandoci sopra un piccola noce di burro. Poi quando sarà ben calda, prendete con un mestolo una porzione di pastella e versatela precisamente al centro della padella. Poi immediatamente roteando con moto circolare il mestolo (o se avete il rastrello apposito) spargete uniformente la pastella sulla padella. Dovete essere veloci a fare questa operazione poichè la pastella si indurirà immediatamente. Fate in modo che le scrippelle non abbiano buchi o delle bruciature. Una volta cotta da una parte ribaltate la scrippella in modo da cuocere anche l’altro lato. Una volta cotta, rimuovete dalla padella la scrippella e ripetete l’operazione riaggiungendo un po’ di burro se necessario.

Continuate finchè tutta la pastella non sarà finita. Alla fine otterrete una pila di scrippelle.

A parte dovreste aver preparato del brodo, riscaldatelo e portatelo ad ebollizione.

Su un lato di ogni scrippella aggiungete un cucchiaio abbondante di pecorino grattugiato, e poi avvolgetela su se stessa formando una sorta di cannellone. Poi per ogni piatto da servire, disponete un certo numero di scrippelle ed irrorate alla fine con del brodo bollente. Avete ottenuto così le scrippelle mbusse.

Guarnite ogni piatto con una buona grattata di pepe nero e un pizzico di foglie di prezzemolo tritate finemente.

 

Dai il tuo voto