Spaghetti alla mollica 4.5/5 (4)

Gran Consiglio della Forchetta - Spaghetti alla mollica

Spaghetti alla mollica

Tempo 100x100Durata: 15 min mattarelloDifficoltà: facile siciliaOrigine: Sicilia

Gli spaghetti alla mollica sono un piatto tipico siciliano. Molto veloce e facile da preparare, è un primo piatto adatto per chi ha poco tempo a disposizione e vuole comunque mangiare qualcosa di buono e sostanzioso. Anche se di origini molto umili, in questi ultimi anni si sta riscoprendo questa ricetta e si sta diffondendo anche in altre regioni.

Ingredienti

Spaghetti alla mollica ingredienti

Dosi per 2 persone

Spaghetti120g
Filetti di acciuga4
Aglio2 spicchi
Pane grattugiato3 cucchiai
Finocchietto selvaticoun ciuffo
Peperoncini piccantiq.b
Olio extra vergine d’olivaq.b.
Saleq.b.

Preparazione

 Per quanto riguarda il pan grattato, potete frullare un po’ di pane secco che tenete in serbo in casa. Altrimenti dovete comprarlo.

Spaghetti alla mollica

Prendete una padellina, versateci un filo abbondante di olio di oliva. Metteteci i 3 cucchiai di pangrattato, e uno spicchio d’aglio diviso in due o schiacciato.

Spaghetti alla mollica

Fate rosolare il pangrattato finchè non sarà ben tostato. Assumerà una colorazione marroncina. Eliminate l’aglio e ponete in un vasetto il pangrattato dorato.

Spaghetti alla mollica

Adesso pulite la padella di prima o prendetene una nuova e aggiungete anche questa volta un filo d’olio. Poi schiacciate il secondo spicchio d’aglio o tagliatelo in due parti. Aggiungete i filetti di acciuga e il peperoncino. Fate rosolare il tutto finchè le acciughe non saranno ben sciolte nell’olio. Spegnete ed eliminate l’aglio.

Spaghetti alla mollica

In una pentola capiente mettete a bollire dell’acqua. Quando bolle, aggiungete una manciata di sale e bollite gli spaghetti. Dopo una decina di minuti, riaccendete la padella e fate saltare in padella gli spaghetti scolati. Aggiungete la mollica di pane dorata che avevate posto in un vasetto e servite gli spaghetti ben caldi.

Dai il tuo voto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.