Spätzle verdi 5/5 (2)

Spätzle verdi

Spätzle verdi

Durata 30 min + 30 min di riposo

Difficoltà Intermedia

Origine Trentino-Alto Adige

Gli Spätzle verdi sono una ricetta tipica tirolese. Il termine spatzle sta ad inidicare “piccolo passero” ed è con questo termine che vengono chiamati dei piccoli gnocchettini di farina e altri ingredienti tipici della tradizione gastronomica dell’Alto Adige. In particolare esiste una versione di spatzle che ha avuto successo anche nel resto d’Italia e si trovano spesso nei nostri supermercati: gli Spätzle verdi, composti da un impasto di farina e spinaci.

Ingredienti

Per 4 persone.

Potete comprare gli Spätzle verdi già pronti,

  • 600 gr di Spätzle verdi

oppure prepararli da soli a casa

  • 300 gr di Spinaci
  • 200 gr di Farina
  • 3 Uova
  • ½ bicchiere di Latte
  • Noce Moscata
  • Sale

Per il condimento

  • Trentin Grana grattugiato
  • 1 fetta spessa di Speck
  • 4 foglie di Salvia
  • 1 noce di Burro
  • Sale

Materiale necessario

Per ottenere gli Spätzle verdi è necessario avere l’apposita grattugia.

Grattugia per spatzle

Procedimento

Se avete già comprato gli Spätzle verdi saltate la parte della loro preparazione:

Prendete gli spinaci, lavateli per bene e rimuovete l’eventuale terriccio e le radici. Una volta ben lavati, metteteli in una pentola in cui avete messo a bollire dell’acqua salata. Date una veloce scottata di circa 5 minuti e poi scolateli, raffreddateli ed infine tritateli finemente fino ad ottenere quasi una poltiglia.

Prendete una ciotola e rompeteci tre uova intere e cominciate a sbattere con un frustino fino ad ottenere un composto spumoso. Poi incorporate gradualmente la farina setacciandola, continuate a mescolare in modo da non formare grumi. Aggiungete gradualmente anche mezzo bicchiere di latte in modo da mantenere la consistenza dell’impasto molto morbida. Aggiungete del sale e continuate a mescolare. Infine aggiungete gli spinaci tritati ed una buona grattata di noce moscata, mescolate ancora finchè non otterrete un impasto omogeneo.

Spätzle verdi già pronti

Lasciate l’impasto nella ciotola a riposare per circa 30 minuti. Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola di acqua salata. Ponete la grattugia apposita per gli Spätzle sopra di essa e passate l’impasto nella grattugia in modo da formare gli Spätzle che cadranno direttamente in acqua. Oppure aprite la confezione degli Spätzle già pronti e versatela in acqua bollente precedentemente salata.

Spätzle verdi 02

Preparate a parte una padella con un po’ di burro, le foglie di salvia e (opzionale) dei dadini o striscioline di speck. Lasciate sciogliere il burro ed insaporitelo facendoci rosolare la salvia ed il prosciutto.

Gli Spätzle verdi verranno a galla non appena cotti. Toglieteli dal liquido di cottura con un mestolo forato e raccoglieteli in un vassoio o una insalatiera di vetro. Conditeli con il burro fuso insaporito di salvia e con il prosciutto cotto (opzionale) e spolverateli infine con abbondante grana padano.

Servite gli spatzli ben caldi.

Dai il tuo voto