Tacconi agli asparagi 5/5 (1)

 tacconi agli asparagi

Tacconi agli asparagi

Durata 30 min + 12 h di riposo
Difficoltà Intermedia
Origine Marche

I tacconi agli asparagi sono una ricetta tipica marchigiana. In particolare, i tacconi (o batoc) sono un formato di pasta fresca particolare, infatti vengono preparati con una miscela di due farine: la farina di fave e quella classica bianca di frumento. Di antica tradizione contadina, i tacconi sono simili a delle tagliatelle, ma di colore più scuro e si accompagnano ottimamente con sughi saporiti come per esempio un ottimo condimento a base di asparagi, insaporito (e qui sta il segreto) con scorza di limone e un filetto di acciuga sottolio.

Abbinamento vino Vino in abbinamento: Colli Maceratesi Rosso DOC

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

Per la preparazione dei tacconi:

  • 200 gr di Farina di fave
  • 200 gr di Farina
  • 4 Uova

Per la preparazione del sugo:

  • 500 gr di Asparagi
  • ½ Cipolla
  • 1 Limone
  • 2 Filetti di Acciuga sottolio
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Procedimento

Preparate una spianatoia e versateci al centro le due farine, formate la classica fontana e ricavate un incavo al centro. Rompete le uova, e cominciate ad impastare per bene in modo che la farina assorbi per bene tutto l’uovo. Poi continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto di consistenza omogenea ed elastica. Una volta ottenuta tale consistenza, formate un panetto a forma di palla, avvolgetela in una pellicola trasparente e lasciatela riposare per circa mezz’ora in un ambiente fresco (va bene anche il frigorifero).

Trascorso questo tempo, togliete l’impasto dal frigo, rimuovete la pellicola trasparente e stendetelo sulla spianatoia precedentemente infarinata. Aiutandovi con un mattarello, stendete una sfoglia di circa 1-2 mm di spessore. Spalmate con la mano sopra la sfoglia un po’ di farina ed avvolgetela su se stessa formando un rotolo. Poi con un coltello ben affilato tagliate tante fettine sottili, che srotolerete immediatamente. Otterrete così i tacconi. Raccogliete i tacconi in un vassoio e lasciateli asciugare per circa una decina di minuti.

Nel frattempo prendete gli asparagi e dopo averli lavati per bene, lessateli in abbondante acqua bollente, precedentemente salata. Fateli cuocere per bene e poi scolateli, conservando un po’ di liquido di cottura. Prendete poi una padella, aggiungete un filo abbondante di olio extravergine di oliva, i filetti di acciuga e mezza cipolla tritata molto finemente.

Fate rosolare per bene la cipolla e le acciughe, quest’ultime si scioglieranno completamente nell’olio, per circa 4 minuti, poi aggiungete gli asparagi tagliati a piccoli tocchettini. Fateli rosolare per circa 3-4 minuti e poi spegnete.

Una volta pronto il condimento, riempite una pentola di acqua e portatela ad ebollizione. Aggiungete una presa di sale grosso, e versateci poi i tacconi. Lasciateli cuocere per bene (non fateli scuocere perchè si sfaldano) e poi scolateli. Versate i tacconi direttamente nella padella con il condimento. Aggiungete la scorza di un limone grattata finemente e poi fate saltare i tacconi nel condimento per pochi minuti, giusto il tempo necessario per farli insaporire.

I tacconi agli asparagi devono essere serviti ben caldi e appena preparati. Guarnite con scorza di limone se desiderate.

Dai il tuo voto