Tagliata di manzo ai funghi porcini 4.5/5 (2)

Tagliata con i funghi porcini

Tagliata di mano ai funghi porcini

Durata   30 min
Difficoltà  Intermedia
Origine Toscana

La tagliata con i funghi porcini è una ricetta tipica toscana. Piatto di tradizione moderna, è oggi diffusissimo in tutta Italia, proprio perché apprezzatissimo da tutti gli amanti della carne di manzo. La tagliata viene spesso condita con altri pietanze, che ne esaltano e allo stesso ne contrastino il sapore. Tra le molte versioni, quella forse più amata e più rappresentativa del territorio toscano è la tagliata con i funghi porcini. La tagliata viene spesso realizzata con il controfiletto, o entrecote, adatto a questa preparazione proprio perchè senza ossa, di 4-5 cm di spessore e ha un buon equilibrio tra parti magre e grasse che la rendono adatta per una cottura alla brace.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 1 Kg di Entrecote di Manzo
  • 400 gr di Porcini freschi o in salamoia
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Preparazione

Per prima cosa dovete preparare i funghi porcini, se freschi. Se in salamoia, non sarà necessaria alcuna cottura. Se freschi, lavate per bene i funghi porcini con un panno inumidito, ma attenzione a non lavarli troppo, si rovinano facilmente. Togliete il gambo e le tracce di terra e poi una volta ripuliti tagliateli a pezzetti.

Prendete un pentolino, aggiungete uno spicchio d’aglio, un filo d’olio extravergine di oliva, ed i porcini tagliati a pezzettini. Fateli rosolare per qualche minuto e poi sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Regolate di sale, e lasciate evaporare tutto il vino. Poco prima del termine della cottura, aggiungete ai porcini le foglie di prezzemolo triturate e mescolate il tutto.

Se invece avete i porcini in salamoia, aggiungete solo un po’ di olio, ed un trito di aglio e foglie di prezzemolo (ma non sale) e mescolate per bene.

Per una perfetta cottura della tagliata, è necessaria una griglia sulla brace o una piastra rovente. Mettete direttamente il taglio di entrecote a cuocere cercando di far formare uno strato di crosta intorno, girandola su entrambe i lati. Poi togliete dal fuoco. Aggiungete un po’ di sale sulla superficie e tagliate con un coltello tante piccole striscioline di carne e disponetele in orizzontale una affianco all’altra su di un piatto. Condite con i porcini e servite.

Dai il tuo voto