Tagliatelle alla perugina

tagliatelle alla perugina

Tagliatelle alla Perugina

Durata 1 h 30 min
Difficoltà  Intermedia
Origine Umbria

Le antiche tagliatelle alla perugina sono un piatto tradizionale umbro. Le tagliatelle ottenute da pasta all’uovo rigorosamente fatta in casa, vengono poi condite con un ragù a base principalmente di rigaglie di pollo, e poi arricchito a seconda delle varianti con altri ingredienti come funghi, salsiccia sbriciolata o il collo del pollo.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Torgiano Rosso DOC

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 400 gr di Tagliatelle all’uovo
  • 300 gr di Rigaglie di Pollo (fegato, cuoricini)
  • Collo del pollo o altri tagli in avanzo (opzionali)
  • 1 salsiccia
  • Funghi secchi q.b. (opzionale)
  • 500 ml di Passata di Pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Pecorino grattugiato q.b.
  • Foglia di alloro
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Preparazione

Prendete le rigaglie di pollo e dopo averle per bene sciacquate sotto l’acqua corrente, mettetele in un pentolino con un po’ di olio di oliva, una foglia di alloro ed un po’ di sale. Fate rosolare per bene le rigaglie di pollo finchè non si saranno imbrunite. Poi spegnete e tagliate finemente le rigaglie a pezzettini molto piccoli.

Prendete una casseruola, aggiungete uno spicchio d’aglio, un filo d’olio extravergine di oliva e fatelo rosolare. Poi aggiungete una salsiccia, a cui avrete rimosso la pelle e avrete completamente sbriciolato il contenuto. Se volete, a questo punto potete aggiungere anche uno o due funghetti secchi, dopo che li avrete lasciati ad ammollare con acqua per almeno una decina di minuti. Lasciate rosolare il tutto e poi quando sarà ben rosolato unite le rigaglie di pollo tagliate a pezzettini.

Mescolate per bene a fuoco vivo ed infine sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Continuate la cottura finchè tutto il vino non sarà evaporato ed infine aggiungete la passata di pomodoro. Regolate di sale, abbassate la fiamma e lasciate cuocere lentamente il ragù a fuoco lento per circa 1 ora e con il coperchio sulla pentola.

Trascorsa l’ora di cottura, prendete una pentola, riempitela di acqua e portatela a bollore. Una volta raggiunta l’ebollizione, aggiungete una presa di sale grosso, e poi dopo un minuti calate le tagliatelle nell’acqua bollente. Lasciate cuocere per il tempo necessario e poi scolate le tagliatelle. Versate le tagliatelle in un grosso vassoio e conditele con il ragù alla perugina. Mescolate per bene, finché tutte le tagliatelle non si saranno perfettamente ben condite e poi servite.

Aggiungete una bella spolverata di pecorino grattugiato e le tagliatelle alla perugina saranno pronte per essere servite calde e fumanti.

 

Dai il tuo voto