Tigelle 3/5 (1)

Gran Consiglio della Forchetta - Tigelle

Tigelle o Crescentine

Durata 40 min + 2h riposo
Difficoltà  Intermedia
Origine Emilia Romagna

Le Tigelle, anche note come Crescentine, sono dei panetti tipici della tradizione modenese, serviti spesso come antipasto e accompagnati da taglieri di salumi o formaggi. Sono chiamate così perchè le tigelle erano delle piccole teglie di terracotta in cui venivano cotti questi panetti.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Lambrusco Salamino di Santa Croce DOC

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 500 gr di Farina
  • 1200 ml di Latte
  • 25 gr di Lievito di Birra
  • 1 cucchiaino di Zucchero
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Preparazione

Sciogliete il lievito nel latte tiepido aggiungendo anche un cucchiaino di zucchero. Lasciate per qualche minuto.

Poi in una spianatoia versate la farina formando una fontana. Al centro versate il latte cominciando ad impastare. Poi aggiungete 4 cucchiai di olio e una manciata di sale. Impastare più energicamente aggiungendo o acqua o un pò di altra farina facendo in modo da far raggiungere alla pasta la giusta consistenza.

L’impasto deve risultare morbido e consistente e non appiccicoso. Formate una palla con l’impasto, mettetela a riposo in una ciotola coperta da un canovaccio per almeno 2 ore, in modo da lasciar lievitare la pasta.

Sempre nella spianatoia, lavorate la pasta e stendetela fino a fargli raggiungere circa mezzo centimetro di spessore. Tagliate la pasta in piccoli dischi magari aiutandovi con un bicchiere abbastanza largo e rovesciato, oppure tagliandola direttamente con una rotellina tagliapasta. Rimpastate gli avanzi della pasta e ripetete l’operazione.

Cuocete i cerchi di pasta nell’apposita tigelliera di terracotta o di metallo. Se non ne avette a disposizione utilizzate una padella di ferro, rigirando la tigella spesso.

Le tigelle vanno servite ben calde e accompagnate da affettati e formaggi.

Pubblica la tua ricetta

 

Dai il tuo voto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.