Tonno alla portoscudese 5/5 (1)

tonno alla portoscusese - Ristorante Sa Masciara

Tonno alla portoscudese

Durata 20 min

Difficoltà Facile

Origine Sardegna

Il tonno è una delle ricchezze del Mediterraneo e che tutto il mondo ci invidia. Questo prodotto di altissima qualità è entrato nella tradizione culinaria di moltissimi porti in cui il tonno ha rappresentato la principale fonte di sostentamento. Uno tra questi è Portoscudo in Sardegna che ancora oggi propone il suo tonno alla portascudese, un piatto prelibato con pezzi di tonno fresco conditi in un sugo a base di cipolla e di vino rosso.

 Dove Mangiare: Sa Musciara – Portoscuso (Carbonia-Igliesias)

Vino in abbinamento: Carignano del Sulcis DOC

Ingredienti

La ricetta è presa dal sito del ristorante Sa Musciara di Portoscuso

Per 4 persone:

  • 1 Kg di tonno fresco
  • 2 bicchieri di Vino Rosso (Carignano del Sulcis)
  • Pomodoro concentrato q.b.
  • 650 gr di Cipolla bianca
  • 1-2 foglie di Alloro
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Procedimento

Prendete il tonno fresco, e tagliatelo a pezzettoni (tipo spezzatino per intenderci). Riscaldate un fondo di olio extravergine di oliva in una padella, in cui avrete aggiunto anche una o due foglie di alloro, e fateci rosolare il tonno a pezzi. Rosolatelo giusto il tempo per farlo imbrunire intorno, in modo da formare una crosticina. Non è necessaria una cottura completa, che andrebbe a compromettere la qualità ed il sapore del tonno fresco.

Togliete il tonno dalla padella e tenetelo con cura da una parte. Nel frattempo, nella stessa padella, aggiungete nello stesso olio utilizzato per il tonno la cipolla bianca, tagliata a fettine. Lasciatela soffriggere per bene finchè non si sarà perfettamente imbiondita e poi sfumate con del vino rosso. Lasciate evaporare il vino per bene e poi aggiungete il concentrato di pomodoro. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere il sugo per circa 7-8 minuti.

Una volta pronto il sugo, spegnete e versateci dentro i pezzi di tonno rosolati in precedenza, fateli per bene insaporire e servite il tonno alla portoscudese.

Dai il tuo voto