Torta coi bischeri 5/5 (3)

torta coi bischeri

Torta coi bischeri

Durata   1 h 30 min
Difficoltà  Intermedia
Origine Toscana

La torta coi bischeri, anche chiamata torta coi becchi, è un dolce tipico toscano. Questa torta di pasta frolla si chiama così proprio per avere tante punte a becco o a punta (bischero) che coronano i bordi della torta. Dolce ripieno di un impasto a base di cioccolato e riso, è rimasto ancora oggi forte nella tradizione gastronomica toscana. Di buonissimo sapore e non troppo elaborato è un buonissimo dolce da preparare a casa.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 500 gr di Pastafrolla
  • 750 ml di Latte
  • 120 gr di Riso
  • 100 gr di Zucchero
  • 40 gr di Uva passa
  • 30 gr di Pinoli
  • 30 gr di Canditi di cedro
  • 80 gr di Cioccolato fondente
  • 1 Limone
  • Burro q.b.
  • Zucchero a velo q.b.
  • Sale

Procedimento

Prendete un pentolino e versateci il latte con un pizzico di sale. Portate ad ebollizione poi versate il riso. Fate cuocere il riso mescolando in continuazione finchè non sarà ben cotto ed avrà assorbito tutto il latte. Togliete dal fuoco il pentolino e aggiungete lo zucchero, l’uva passa ammollata in precedenza, i pinoli e i canditi di cedro. Infine aggiungete il cioccolato fondente sbriciolato o in polvere in modo che venga ben disciolto ed assorbito nel riso. Mescolate per bene finchè tutti gli ingredienti non si saranno ben amalgamati. Date una grattata di scorza di limone e lasciate riposare finchè il riso non sarà perfettamente raffreddato.

Preparate una spianatoia e stendete una sfoglia con la pasta frolla. Prendete una teglia rotonda per torta e ricavate un cerchio con parte della pasta frolla (l’altra la userete per fare le righe per guarnire il sopra della torta). Il cerchio deve essere maggiore di quello della dimensione della base della teglia. Imburrate e poi infarinate il fondo della teglia, poi adagiate la sfoglia sulla teglia in modo che aderisca perfettamente sia al fondo che ai bordi. Versate all’interno il composto di cioccolato e riso riempendo uniformemente tutta la torta. Livellate la superficie della torta e poi rimboccate i bordi di pasta frolla. Pizzicate i lembi di pasta frolla che avanzano dai bordi, tirandoli verso l’alto in modo da formare i caratteristici bischeri o becchi. Create così un bordo dentellato.

Poi dalla pasta frolla rimanente ricavate delle strisce di circa 1 cm di larghezza tagliandole con una rotella dentellata. Disponete le striscie sopra la torta in diagonale a griglia, come se fosse una crostata. Spennellate la parte di pasta frolla esposta all’esterno con un po’ di latte.

Riscaldate il forno a 180°C e infornate. Cuocete la torta coi bischeri per circa mezz’ora, poi sfornate e lasciate raffreddare.

Servite la torta coi bischeri quando si sarà perfettamente raffreddata e spolveratela con un po’ di zucchero a velo.

Dai il tuo voto