Torta Russa di Verona 5/5 (3)

Torta Russa di Verona

Torta russa di Verona

Durata 4 h + 24 h di riposo
Difficoltà  Intermedia
Origine Veneto

La torta russa è un dolce tipico di Verona. Questo dolce ha al suo interno un soffice impasto a base di mandorle, avvolto poi all’esterno da una sfoglia friabile. La torta russa si chiama così proprio perchè la sua forma ricorda un colbacco, il famoso cappello russo. Questo dolce è adatto per chiudere un buon pasto magari accompagnato da un bicchiere di Recioto della Valpolicella.

Abbinamento vinoVino in Abbinamento: Recioto della Valpolicella

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

IngredientiQuantità
Pasta sfoglia250g
Burro200g
Farina200g
Uova3
Mandorle100g
Zucchero150g
Amaretti150g
Latte100ml
Lievito per dolci1 bustina
Rum1 bicchierino
Saleq.b.

Procedimento

Prendete una ciotola e metteteci all’interno il burro tagliato a cubetti dopo essersi ammorbidito a temperatura ambiente. Ammorbiditelo ulteriormente con un mestolo di legno e poi incorporate via via lo zucchero formando una crema.

Una volta che lo zucchero e il burro si saranno perfettamente incorporati, aggiungete i tuorli di tre uova (conservate gli albumi a parte) ed un pizzico di sale. Mescolate il tutto.

Nel frattempo in un mixer mettete le mandorle spellate e gli amaretti e frullate il tutto in modo da ottenere un impasto bricioloso. Una volta ottenuto incorporatelo nella ciotola con la crema di uovo. Continuate a mescolare.

Gli albumi che avete messo da parte dovranno essere montati a neve in un altro contenitore. Una volta montati incorporateli lentamente con l ‘impasto precedente. Continuate ad impastare incorporando via via la farina, la bustina di lievito e un bicchiere di rum. Ammorbidite l’impasto con il latte.

Prendete una teglia circolare che dovrà avere una discreta profondità, date un’imburrata all’interno. Adagiate sulla teglia la sfoglia quadrata di pasta già pronta facendo fuoriuscire ai bordi i quattro vertici del quadrato. Fate aderire bene la sfoglia ai bordi della teglia circolare. Versate l’impasto nella ciotola all’interno della teglia sopra la sfoglia e richiudetela come se fosse un colbacco. Se la dimensione della teglia e della sfoglia sono corrette, dovrebbe rimanere sulla parte più alta della torta russa un’apertura a croce.

Riscaldate il forno a 180°C ed infornate. La torta russa di Verona per cuocersi dovrebbe impiegare all’incirca 1 ora, comunque vi consiglio di controllare la cottura con uno stuzzicadenti.

Una volta cotta, sfornate e lasciate raffreddare. Se vi piace spolverate la parte superiore della torta russa di Verona con zucchero a velo.

Dai il tuo voto