Veneziane alla crema

 Veneziane alla crema

Veneziane alla crema

Durata 3 h 30 min
Difficoltà  Intermedia
Origine Lombardia

Le veneziane alla crema sono dei dolcetti tipici della tradizione milanese, spesso consumate a colazione in molti bar insieme al cappuccino. Versione più ricca delle classiche veneziane (tipo Buondì Motta per intenderci), in cui la glassa di zucchero e mandorle è stata sostituito da dell’ottima crema pasticcera. L’impasto di pasta brioche, tenera e soffice è rimasto invece lo stesso.  E’ molto probabile che il nome di questo dolcetto sia stato dato dai pasticcieri milanesi nel volersi ispirare alla fugassa, un dolce veneziano molto simile. Le veneziane alla crema sono ottime da preparare e gustare per la colazione.

 Ingredienti

Dosi per l’impasto di 4 veneziane alla crema:

  • 125 gr di Farina 00
  • 125 gr di Farina Manitoba
  • 30 gr di Zucchero
  • 1 Uovo
  • 40 gr di Burro
  • 75 ml di latte
  • 4 gr di Lievito di Birra
  • 1 Limone
  • 2.5 gr di Sale
  • Zucchero a velo q.b.

Per la preparazione della crema

  • 1 cucchiaio di Zucchero
  • 1 tuorlo d’Uovo
  • 1 Limone
  • 1 bicchiere per la crema

Procedimento

Per la preparazione di questo tipo di dolcetti che si basano sulla preparazione della pasta brioche consiglio di utilizzare una planetaria. Comunque potete provare a farle a mano.

Versate la farina 00 di grano tenero e la farina di manitoba all’interno della planetaria. Poi aggiungete lo zucchero ed un uovo.

veneziane alla crema

Prendete un misurino per liquidi e prelevate 75 ml di latte tiepido. Poi aggiungeteci il lievito e stemperatelo nel latte mescolando con un cucchiaino finché non si sarà totalmente disciolto. Poi versatelo nella planetaria. Aggiungete infine un’abbondante grattata di scorza di limone e se desiderate anche una busta di vanillina. Montate poi nella planetaria la maniglia a gancio adatta per impastare.

veneziane alla crema

Avviate la planetaria e continuate ad impastare per circa 15 minuti. Otterrete un impasto liscio che non si attaccherà più ai bordi della planetaria. A questo punto aggiungete il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a pezzi, insieme al sale. Continuate con la planetaria ad impastare per altri 5 minuti ( o il tempo necessario per far assorbire il burro all’impasto).

veneziane alla crema

Spegnete la planetaria e coprite l’impasto con un canovaccio. Lasciate lievitare l’impasto in un luogo caldo e riparate per circa 2 ore.

veneziane alla crema

Una volta trascorso il tempo, riprendete l’impasto e disponetelo sopra una spianatoia precedentemente infarinata. Adesso con le mani, prendete i bordi dell’impasto e ripiegateli verso il centro, premendo con il pollici. Ripete questa operazione per 4-5 volte.

veneziane alla crema

Poi ribaltate il panetto di impasto e suddividetelo con un coltello affilato in 4 parti uguali che corrisponderanno alle 4 veneziane. Per ogni porzione, ripiegate i bordi esterni verso l’interno come avete fatto in precedenza per 2-3 volte e poi ribaltate i panetti ottenuti. Disponete i 4 panetti in una teglia precedentemente imburrata.

veneziane alla crema

Prendete un piccolo contenitore e aggiungeteci all’interno il tuorlo di un uovo ed un cucchiaio di latte.

veneziane alla crema

Mescolate per bene il tuorlo dell’uovo con il latte e poi con un pennello spennellate accuratamente le quattro veneziane ricoprendo tutta la loro superficie.

veneziane alla crema

Mettete la teglia con le quattro veneziane a lievitare in un luogo riparato per un’altra ora. Nel frattempo occupiamoci della preparazione della crema pasticcera. Riprendete il contenitore con il latte mescolato al tuorlo d’uovo e aggiungete un cucchiaio di farina 00 e un cucchiaio di zucchero. Mescolate per bene fino ad ottenere una crema omogenea.

veneziane alla crema

Riscaldate in un pentolino un bicchiere di latte, aggiungeteci la scorza di un limone. Quando il latte sarà quasi a bollitura, versateci dentro la cremina preparata in precedenza. Continuate a scaldare la crema finchè non si sarà ben condensata.

veneziane alla crema

Una volta pronta la crema pasticcera, lasciatela raffreddare nell’attesa che le quattro veneziane finiscano di lievitare. Poi trascorsa l’ora di lievitazione, riprendete la teglia con le quattro veneziane e sulla loro sommità eseguite un taglio a croce. Sulla cavità ottenuta con il taglio a croce versateci la crema pasticcera.

veneziane alla crema

Riscaldate il forno a 180°C ed infornate la teglia con le quattro veneziane alla crema. Cuocetele per circa 20 minuti. 5 minuti prima della cottura, versateci sulla sommità la granella di zucchero.

veneziane alla crema

Quando le veneziane saranno cotte, sfornatele e lasciatele raffreddare lentamente. Dopo circa 1 o 2 ore saranno pronte per essere mangiate. Un consiglio…. ricoprirle di zucchero a velo poco prima di servirle. Se invece le consumate il giorno dopo, dategli una scaldata al forno o al forno a microonde prima di servirle e ritorneranno perfettamente soffici come appena sfornate.

Dai il tuo voto