Zucca in agrodolce 5/5 (1)

Zucca in agrodolce

Zucca in agrodolce

Tempo 100x100Durata: 30 min

ricetta facileDifficoltà: facile

   Origine: Lombardia

La zucca in agrodolce è uno dei tanti modi di preparare la zucca come contorno. Tra i vari modi di preparare la zucca, soprattutto quando si vuole gustarla da sola, non vi è un modo più gustoso per assaggiarla. Generalmente cerchiamo di nascondere il suo sapore dolciastro, aggiungendo altri ingredienti. Invece in questa ricetta, il dolce della zucca viene rafforzato dallo zucchero e contrastato all’agro di aceto e vino, il tutto aromatizzato con zenzero e rosmarino dando un tocco di modernità ad un piatto. Provare per credere….vi ricrederete sulla zucca.

Ingredienti

Per 4 persone

IngredientiQuantità
Zucca300g
Zucchero di canna3 cucchiai
Vino1 bicchiere
Aceto bianco2 cucchiai
Rosmarino1 rametto
Zenzeroq.b.
Mentaqualche fogliolina
Aglio1 spicchio
Olio extravergine di olivaq.b.
Saleq.b.

Procedimento

Tagliate la zucca a grosse fette eliminando la buccia.

Zucca in agrodolce

Preparate una grossa teglia, rivestitela di carta da forno e poi disponete le fette sulla teglia senza farle sovrapporre. Infine aggiungete un filo di olio extravergine di oliva e un po’ di sale. Riscaldate il forno a 180°C ed infornate.

Zucca in agrodolce

Lasciate passire le fette di zucca per circa 20-25 minuti. Poi sfornate e lasciatele raffreddare all’aria in modo che perdano ulteriore umidità.

Nel frattempo prendete un pentolino od una piccola padella, ed aggiungete uno spicchio di aglio intero, il rametto di rosmarino. Fate soffriggere lo spicchio d’aglio per circa 3 minuti insieme al rosmarino per far insaporire l’olio.

Zucca in agrodolce

Poi aggiungete le foglie di menta, una buona grattata di zenzero e dopo un minuto sfumate tutto con un bicchiere di vino bianco, e due cucchiai di aceto bianco. Aggiungete anche lo zucchero di canna e continuate a far cuocere il tutto mescolando.

Zucca in agrodolce

Dopo un po’ il vino e l’aceto evaporeranno lentamente lasciando un sugo sciropposo leggermente ambrato e profumato. A questo punto togliete lo spicchio e le foglie di rosmarino e menta.

Prendete le zucche che avete tolto dal forno, tagliatele a cubetti e disponetele in un vassoio. Versate sopra di esse il sughetto in agrodolce. Lasciate riposare le zucche in agrodolce in modo che si insaporiscano ulteriormente, dopo diverse ore saranno ulteriormente più buone.

Le zucche in agrodolce sono ottime da gustare a temperature ambiente, sia da sole che come contorno.

Dai il tuo voto