Sardoni fritti impanati 5/5 (5)

I sardoni fritti impanati fanno parte di quelle tipologie di fritto molto apprezzati nel Friuli, insieme alle schie (cioè i gamberetti) e gli nbaltavapori, cioè i latterini. Per chi ama il pesce azzurro fritto, questo è un piatto prelibato,

5/5 (5) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/sardoni-fritti-impanati/">Leggi il seguito

Liptauer 5/5 (1)

Il liptauer è una specialità di origine ungherese, ma che viene spesso servita e degustata come antipasto nel Friuli. Il liptaurer può essere benissimo utilizzato per essere spalmato su fette di pane, spesso di segale o servito con uova sode e verdure.

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/liptauer/">Leggi il seguito

Toc’ in braide 4/5 (1)

Il toc’ in braide è una ricetta friulana, ma di recente tradizione. Risale infatti agli anni 80, quando lo chef friulano Gianni Cosetti, ideò questo piatto a base di farina di mais e latte dando a questo piatto il nome “intingolo del potere”

4/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/toc-in-braide/">Leggi il seguito

Granseole alla triestina 5/5 (1)

Le granseole alla triestina sono un piatto tipico di Trieste e delle zone limitrofe. Il nome granseola viene dall’unione di due termini granzo (granchio) e zeola (cipolla). Questo enorme granchio viene pescato da secoli nella zona

5/5 (1) " href="https://www.granconsigliodellaforchetta.it/cucina-tipica/granseole-alla-triestina/">Leggi il seguito