Ricette con le arance 5/5 (1)

  arancia

Arancia (citrus sinensis)

L’arancia è il frutto dell’albero di arancio. Antico ibrido ottenuto incrociando il pomelo con il mandarino, viene ormai considerata una specie autonoma. Viene generalmente distinta in due tipologie: arancia dolce e arancia amara.  Originaria della Cina, venne introdotta ufficialmente in Europa solo nel XIV secolo grazie ai portoghesi. Comunque da alcune testimonianze storiche sembrerebbe che questo frutto fosse noto dagli antichi romani come melarancia, coltivato in Sicilia nel I secolo dopo Cristo. Comunque sembra che la sua coltivazione scomparve come pratica e quindi i portoghesi la reintrodussero nuovamente.

Arancia dolce e arancia amara

L’arancia dolce è un agrume molto zuccherino, succoso e acidulato. La pianta che lo produce è un albero che può raggiungere anche i 13 metri di altezza. Oltre al frutto sono molto apprezzati anche i fiori di arancio, per il loro profumo. Da essi si estrae infatti l’essenza di fiori d’arancio.

arancia

L’arancia amara viene anche chiamata arancia di Siviglia o melangolo, ed è un frutto prodotto da un arbusto spinoso con frutti sia bianchi che rosati. Il frutto è più piccolo rispetto alla varietà dolce e la sua polpa è amara e poco succosa. La scorza è invece di maggior spessore con una colorazione che tende al giallo e al verde.

Le varietà di arancia dolce

L’arancia è uno dei frutti più consumati al mondo e la sua produzione è tra le più redditizie dal punto di vista commerciale. Utilizzata moltissimo anche per il suo succo, nel tempo oltre che essersi diffusa in tutto il mondo, si è differenziata in moltissime varietà.

Tra di queste ve ne sono alcune molto comuni che si differenziano per alcune caratteristiche peculiari.

  • arancia navel con la polpa soda e saporita, sono adatte per essere mangiate a spicchi
  • arancia valencia è molto succosa ed è quindi eccellente per le spremute
  • tarocco è molto diffusa ed è utilizzata in tutti i modi, ha delle sfumature rossastre nella polpa
  • sanguinello ha la polpa di color rosso vivo, è molto succosa ed è priva di semi (adatta per i succhi di frutta).

Valori nutritivi dell’arancia (100g)

Calorie 47
Acqua87%
Proteine0.9g
Grassi0.1g
Zuccheri12g
Fibre1.8g

L’arancia è un frutto ricco di Vitamina C e di potassio.

Proprietà dell’arancia

L’arancia ha proprietà

  • digestive
  • toniche
  • antiscorbutiche
  • diuretiche
  • leggermente lassative

Ricette con le arance

Anatra alla aranciaAnatra all’arancia
Seadas al miele e scorza di aranciaSeadas con miele e scorza d’arancia
Crema fiorentinaCrema fiorentina

 

Dai il tuo voto