Ricette con i funghi Cardoncelli

cardoncelli

Il Cardoncello

Il Cardoncello (Pleurotus eryngii) è uno dei funghi più prelibati. Noto anche come Cardarello o Ferlengo questo fungo era molto apprezzato in Italia anche nei tempi antichi. Cresce spontaneo nelle regioni del sud Italia , come Calabria e Basilicata, ma la regione in cui ha trovato il suo habitat naturale è la Puglia, e più precisamente nell’altopiano della Murgia.

Il Cardoncello è un fungo molto amato dai cercatori, soprattutto da quelli meno esperti, perchè è facilmente riconoscibile e non si può confondere con nessun altro fungo velenoso. A tal proposito viene chiamato con l’appellativo di “onesto”.

Stagionalità

Estate e autunno

Valori nutritivi dei cardoncelli (100g)

Calorie 28
Acqua85-90%
Proteine4g
Grassi0.6g
Zuccheri4g
Fibre

I cardoncelli oltre ad avere numerosi aminoacidi e vitamine utili per il fabbisogno giornaliero sono ricchi di biotina.

Proprietà dei cardoncelli

Alcuni studi sembrerebbero confermare che il consumo di cardoncelli favorisca le difese immunitarie e contrasti l’accumulo di colesterolo.

Ricette con i cardoncelli

Dai il tuo voto