Ricette con il mango

mango

Il Mango

Il mango è il frutto di una pianta che appartiene alla stessa famiglia degli anacardi (Mangifera indica) e dei pistacchi. Questa pianta è di grandi dimensioni, infatti raggiunge i 30 metri di altezza ed è in grado di produrre un centinaio di frutti.

Il mango ha una forma ovale, e la sua polpa è di colore arancione. Risulta cremosa, dolce e succosa. All’interno del frutto vi è un singolo nocciolo di forma piatta.

Sono diverse le varietà di mango. La Kent è la varietà più diffusa, con la sua colorazione giallo-verde che si sovracolora di rosso durante la maturazione. Questa varietà ha la polpa morbida e succosa che richiama molto la pesca. Poi esiste la Keitt che ha maggiori dimensioni e rimane verde anche dopo la maturazione. L’interno è senza fibre e cremoso. Poi v’è la Tommy Atkins con la buccia completamente rossa, ma con polpa fibrosa.

Il primo esportatore mondiale di mango è il Brasile che rifornisce gran parte del prodotto nei nostri mercati, a seguire il Perù. Questo per quanto riguarda il periodo autunnale ed invernale. Nella seguente parte dell’anno invece i mango provengono soprattutto dall’Africa e da Israele.

Stagionalità

Tutto l’anno.

Valori nutritivi del mango (100g)

Calorie 65
Acqua82%
Proteine0.5g
Grassi0.3g
Zuccheri17g
Fibre

Il mango contiene potassio e rame, ed anche alcune sostanze utili all’organismo come la vitamina C e la provitamina A.

Proprietà del mango

  • lassativo

Uso in cucina

Il frutto del mango viene di solito consumato al natura, tagliato a pezzi e servito in macedonie. Oppure ridotto in polpa e lavorato come composta, confettura o marmellata.

Dai il tuo voto