Frutta e Ortaggi

Ricette con le ortiche

Ortica

L’ortica in cucina

L’ortica, nota anche come Urtica dioica, è una pianta che spesso viene considerata fastidiosa per via dei suoi peli urticanti che possono causare irritazione sulla pelle. Tuttavia, l’ortica ha anche una lunga tradizione nell’uso culinario e medicinale in molte culture. Le foglie di ortica vengono raccolte prima della fioritura. È importante utilizzare guanti per evitare irritazioni cutanee. Una volta raccolte, le foglie possono essere immerse in acqua bollente per un breve periodo (15-30 secondi) per neutralizzare gli acidi urticanti. Dopodiché, le foglie possono essere utilizzate in varie preparazioni.

L’ortica può essere utilizzata in molti modi simili agli spinaci. Le foglie possono essere cotte, saltate in padella, aggiunte alle zuppe, ai risotti o ai piatti di pasta. Possono anche essere utilizzate per preparare frittate, torte salate e ripieni. Il sapore dell’ortica è spesso descritto come simile agli spinaci, ma può avere una leggera nota di nocciola. Il suo sapore si abbina bene a diverse ricette e può essere utilizzato in cucina creativa. L’ortica può anche essere utilizzata per preparare pesti, salse e condimenti. Puoi sperimentare combinandola con ingredienti come aglio, olio d’oliva, formaggio e frutta secca.

Stagionalità

Primavera ed estate

Valori nutritivi dell’ortica (100g sbollentata)

L’ortica è ricca di nutrienti come vitamine (A, C, K), minerali (ferro, calcio, magnesio) e proteine. Le giovani foglie sono considerate particolarmente nutrienti.

Calorie 42
Acqua88%
Proteine2.7g
Grassi0.1g
Zuccheri0.2g
Fibre6.9g

Proprietà dell’ortica

L’ortica (Urtica dioica) è una pianta che ha una lunga storia di utilizzo nella medicina tradizionale in diverse culture. Le sue foglie, radici e persino le radici sono state utilizzate per scopi medicinali.

  • diuretica
  • antiinfiammatoria

Ricette con l’ortica

Gnocchi al pesto di ortiche

Gnocchi al pesto di ortiche

4.67/5 (3)
tortelli alle ortiche

Tortelli alle ortiche

4.92/5 (13)

Dai il tuo voto