Alici marinate 5/5 (2)

Alici marinate

Alici marinate

Durata 20 min + 2h riposo

Difficoltà Facile

Origine Interregionale

Le alici marinate sono una ricetta diffusa in molte regione costiere d’Italia, dove vi è abbondanza di olio di ottima qualità, e del pescato sempre fresco a disposizione. Le alici sono un pesce azzurro molto consumato in tutta Italia, sia sotto sale, sottolio ma anche fresche. Date le sue piccole dimensioni, viene spesso servito come antipasto, dopo una lunga marinatura sotto aceto o limone, che ne cuoce le carni mantenendone però il sapore inalterato.

Ingredienti

Per 4-6 persone:

  • 500 gr di Alici fresche
  • 1 Limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • Peperoncino (opzionale)
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Preparazione

Prendete le alici fresche, mondatele eliminando la testa e deliscatele accuratamente. Poi lavatele e disponetele aperte a libretto all’interno di un vassoio con un po’ di fondo. Prendete una ciotolina, aggiungeteci il succo di due limoni, la quantità equivalente in olio extravergine di oliva, l’aglio tritato finemente e il prezzemolo sminuzzato. Aggiungete un pizzico di sale e sbattete l’intingolo in modo formare un emulsione. Ricoprite le alici con l’intingolo distribuendolo uniformemente, aggiungete del peperoncino se volete, e lasciatele a marinare per almeno 2 ore.

Una volta trascorso il tempo, scolate le alici e servitele aggiungendo un po’ di olio extravergine di oliva.

Se volete fare un piatto da presentazione, potete disporre le alici a raggiera e guarnire con qualche foglia di rucola e qualche pomodorino fresco.

Servitele sempre a temperatura ambiente, accompagnate da fette di pane. Si possono conservare in frigo, tenendole in una ciotola con la marinatura originale. Al massimo, aggiungete dell’altro olio di oliva.

Dai il tuo voto