Cucina ItalianaPesceSecondo Piatto

Anguilla alla griglia

Oggi vi parliamo dell’anguilla alla griglia. I piatti regionali più tipici si basano sempre su prodotti locali e a basso costo, che erano alla portata di tutti. Tra questi l’anguilla alla griglia è un ottimo modo per valorizzare questo particolare pesce, che da tanti secoli fa parte della tradizione gastronomica italiana, ed è da sempre presente nelle acque lagunari, nei fiumi e nei laghi sparse per tutto il territorio nazionale. L’anguilla ha un sapore distintivo, spesso descritto come ricco, burroso e leggermente dolce. La cottura alla griglia accentua questi sapori, creando una combinazione di consistenze croccanti all’esterno e tenero all’interno.

Anguilla alla griglia

Durata: 30 min

Difficoltà: Facile

Origine: Interregionale

Vino in abbinamento: Colli Etruschi Viterbesi DOC

Ingredienti

Per 4 persone

  • 500 gr di Anguilla già pulita
  • 1 Limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • foglie di Alloro q.b.
  • Miscela aromatica per arrosti
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Tagliate a tocchetti le anguille di circa 6 cm di lunghezza, lavandoli per bene sotto l’acqua corrente. Poi sciacquateli asciugateli alla meglio. Procuratevi degli dini di legno e cominciate ad infilzare i tocchetti di anguilla alternandoli tra di loro con delle foglie di alloro.

Una volta completate gli spiedini di anguilla, preparate una mistura di olio, sale, pepe e miscela per arrosti (potete usare delle erbe aromatiche fresche se ne avete a disposizione). Aggiungete alla mistura anche uno spicchio d’aglio tritato molto finemente (potete passarlo in uno spremiaglio se ne possedete uno). Mescolate per bene la mistura per amalgamare gli ingredienti.

Spennellate i tocchetti di anguilla con la mistura ricoprendo interamente la loro superficie. Mettete gli spiedini di anguilla sulla griglia o sulla brace e lasciateli cuocere per bene, girandoli dopo un po’ di tempo sul lato opposto. Ricordatevi di spennellare ogni tanto la superficie dei tocchetti di anguilla con la mistura di olio, facendo in modo che rimangano sempre ben unti.

Una volta che l’anguilla sarà cotta ed avrà formato una bella crosticina intorno, tirate fuori gli spiedini dalla griglia e sfilate tutti i tocchetti su di un vassoio. Servite l’anguilla alla griglia il prima possibile per lasciarla calda e succulenta.

Anguilla alla griglia

Anguilla alla griglia

L'anguilla alla griglia è un ottimo modo per valorizzare questo pesce, che da tanti secoli fa parte della tradizione gastronomica italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Keyword lago, pesce

Dai il tuo voto