Braciole di pollo con formaggio e prosciutto 5/5 (1)

Braciole di pollo con formaggio e prosciutto

Braciole di pollo con formaggio e prosciutto

Durata 30 min

Difficoltà  Intermedia

Origine Interregionale

In molte regioni, in particolare quelle del sud Italia, per braciole si intendono degli involtini di carne, spesso di piccole dimensioni e impilate in grossi spiedini. Queste braciole possono essere cotte sia alla brace, o in mancanza di un fuoco vivo, al forno. Ecco oggi che vi proponiamo una versione leggera e gustosa: le braciole di pollo con formaggio e prosciutto. Belle da vedere, ma soprattutto buonissime da mangiare, saranno un successo a tavola.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 12 fettine sottili di petto di pollo
  • 12 fettine di fontina
  • 12 fettine di prosciutto crudo o cotto
  • 16 foglie di Salvia
  • 2 spicchi d’Aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Preparazione

Cercate di procurarvi da un petto di pollo delle fettine molto sottili. Potreste trovarle già pronte al supermercato oppure farvele tagliare dal macellaio. Disponete le fettine di pollo e dal formaggio e dal prosciutto ricavate delle fettine di dimensioni simili. Se così non fosse, aiutatevi sagomando con un coltello le fettine di formaggio e di prosciutto per adattarsi alla dimensione del petto di pollo. Poi disponete sopra il petto di pollo una fetta di prosciutto e poi una fetta di formaggio.

Arrotolate poi la fettina di pollo partendo da una estremità fino ad ottenere un bell’involtino di forma cilindrica. Così fate con tutte le fettine di pollo. Prendete poi gli spiedini e infilzateci per ciascuno di essi tre involtini di pollo, alternandoli con delle foglie di salvia.

Procuratevi una padella antiaderente, aggiungete un filo d’olio e due spicchi d’aglio. Lasciate rosolare l’aglio nell’olio per un paio di minuti, poi disponeteci gli spiedini. Fate rosolare per qualche minuto le braciole di pollo sia da un lato che poi dall’altro. Quando le braciole di pollo risulteranno ben rosolate. Spegnete e disponete gli spiedini sopra una placca da forno (va bene anche una teglia). Recuperate l’olio nella padella per irrorare le braciole.

Scaldate il forno a 180°C ed infornate. Lasciate cuocere le braciole per circa una decina di minuti. Poi spegnete e servitele ben calde, quando il formaggio risulterà ancora morbido.

PER LA COTTURA ALLA BRACE

Se invece disponete di un barbecue o una griglia su carboni a fuoco vivo, prendete le braciole ancora crude ed invece di rosolarle in padella, ungetele con un pennello ben unto con dell’olio extravergine di oliva. Poi disponetele direttamente sulla griglia. Cercate di non tenere alta la temperatura, la carne è sottile ed è di pollo, quindi cercate di rallentare il più possibile il tempo di cottura. Magari preparatele quando le braci saranno quasi consumate.

Dai il tuo voto