Caciocavallo impanato e fritto 5/5 (3)

Caciocavallo impanato e fritto

Caciocavallo impanato e fritto

Durata 10 min

Difficoltà  Facile

Origine Interregionale

I fritti, come si sa, sono sempre gustosi. Un’idea particolare è quella di servire come antipasto il caciocavallo impanato e fritto. Morbido, cremoso e filante all’interno e croccante fuori, questo fritto sarà un antipasto molto apprezzato da tutti.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 1/2 Caciocavallo
  • Pangrattato
  • 2 Uova
  • Olio per friggere
  • Sale

Procedimento

Tagliate il caciocavallo a metà e poi a spicchi. Infine suddividete ogni spicchio in fette di circa 1 cm di diametro. Se vi va potete anche utilizzare delle formine tonde per tagliare il caciocavallo a vostro piacimento.

Caciocavallo impanato e fritto 01

Rompete le uova in un contenitore (va bene un piatto o una ciotola). Poi aggiungete un po’ di sale e cominciate a sbattere le uova. Poi passate ciascuna fetta di caciocavallo nell’uovo.

Caciocavallo impanato e fritto 02

Poi impanate per bene ogni fetta nel pangrattato. Potete anche utilizzare un pangrattato aromatizzato (basta aggiungere erbe aromatiche secche, aglio in polvere, ecc al pangrattato). Ripassate nuovamente nell’uovo e poi ancora nel pangrattato. E’ necessaria una doppia panatura per evitare che il formaggio fuoriesca durante la frittura.

Caciocavallo impanato e fritto 03

Riempite una pentola o una padella di olio per friggere e portate ad alta temperatura. Friggete le varie fette di caciocavallo fin quando la panatura non sarà diventata dorata e croccante.

Caciocavallo impanato e fritto 04

Poi togliete le fette di caciocavallo impanate e fritte dall’olio di cottura e lasciatele asciugare su di un panno di carta assorbente. Salate ulteriormente e servite.

Il caciocavallo impanato e fritto deve essere servito il prima possibile, in modo da avere all’interno il formaggio ancora morbido e filante.

Dai il tuo voto