Calamarata con carciofi e calamari 5/5 (1)

Calamarata con carciofi e calamari

Calamarata con carciofi e calamari

Durata 25 min

Difficoltà  Intermedia

Origine Interregionale

I primi piatti di pesce possono essere un’ottima occasione per preparare abbinamenti fantasiosi e colorati, rimanendo sempre nella tradizione, come la calamarata con carciofi e calamari. Un piatto adatto per ogni occasione, leggero ma saporito, fantasioso ma tradizionale, di classe ma facile da preparare.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 350 gr di pasta Calamarata
  • 2 Carciofi
  • 2 grossi calamari o 4 piccolini
  • 1/2 Cipolla
  • 300 gr di Pomodori freschi
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Per prima cosa occupiamoci del pesce. Prendete i calamari e mentre li lavate sotto l’acqua corrente, eliminerete, la parte degli occhi, il becco e la sacca interna. Poi dopo aver sciacquato con l’acqua corrente, tagliate le seppioline a pezzettini.

Lavate i carciofi, capate i petali esterni più duri e poi tagliateli a spicchi. Prendete un pentolino, aggiungete un filo d’olio, e mezza cipolla tritata finemente. Fate imbiondire la cipolla e poi aggiungete i carciofi a pezzetti. Fateli rosolare per bene poi sfumate con mezzo bicchiere di vino. Lasciate evaporare tutto il vino a fuoco alto e poi continuate la cottura per circa 5 minuti a fuoco basso e con il coperchio chiuso (aggiungete un po’ d’acqua se risultassero ancora troppo secchi).

A parte prendete una padella, aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva ed uno spicchio d’aglio scamiciato. Fate rosolare l’aglio per un paio di minuti poi aggiungete i calamari a pezzetti. Mescolate per bene fino a quando i calamari risulteranno ben rosolati, poi aggiungete i pomodori freschi tagliati a pezzi. Aggiungete un pizzico di sale, mescolate, abbassate la fiamma, e continuate la cottura per una decina di minuti.

Nel frattempo mettete una pentola piena d’acqua sul fuoco. Appena comincia a bollire, aggiungete una presa di sale grosso e poi calateci la pasta calamarata. Quando avranno raggiunto una buona cottura al dente, scolate la calamarata, poi versateli nella padella insieme ai calamari ed i pomodorini. Aggiungete anche i carciofi.

Mescolate il tutto facendo saltare la pasta, poi servite la calamarata con carciofi e calamari. Guarnite con delle foglie di prezzemolo tritate.

Dai il tuo voto