Calamari ripieni 5/5 (3)

Calamari ripieni

Calamari ripieni

Durata 35 min

Difficoltà  Intermedia

Origine Interregionale

I calamari ripieni sono un ottima alternativa alle comune preparazioni dei calamari come insalate di pesce o anelli fritti. Gustosi e non troppo elaborati, i calamari ripieni sono una ricetta relativamente semplice e si prestano bene anche ad una cena più formale, magari con invitati a cena.

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 Calamari
  • 1 cucchiaio di Capperi
  • 2 cucchiai di olive taggiasche
  • 1 spicchio d’aglio
  • Pangrattato o pane ammollato
  • Erbe aromatiche (opzionali)
  • Farina
  • 1 Uovo
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Sale

Preparazione

Prendete i calamari e lavateli per bene sotto l’acqua corrente, eliminando il becco, gli occhi, l’osso interno e tutte le interiora. Lasciate poi integro la parte alta a forma di sacca, mentre i tentacoli ed i ritagli della testa li metterete da parte, tritandoli a pezzi molto piccoli con un coltello (non frullate! 🙂 )

Procuratevi un padellino ed aggiungetevi un filo d’olio extravergine di oliva ed uno spicchio d’aglio. Fate rosolare l’aglio per un paio di minuti, poi aggiungeteci il trito di calamaro. Fatelo rosolare insieme all’aglio per circa un paio di minuti, mescolando di continuo.

Fate un trito con i capperi e le olive taggiasche denocciolate e aggiungetelo alla padella dove vi è il calamaro. Mescolate per far insaporire e aggiungete poi un po’ di pane ammollato e poi strizzato (o se non lo avete a disposizione del pangrattato).

Regolate di sale, mescolate e continuate a far rosolare per qualche minuto. Poi spegnete e lasciate raffreddare. Una volta che il composto si sarà raffreddato versate tutto in una ciotolina e aggiungete un uovo. Qui potete aggiungere se vi piace anche altre erbe aromatiche (prezzemolo, timo, menta, ecc..) a vostro gradimento. Mescolate il tutto fino ad ottenere un bell’impasto.

Prendete le sacche dei calamari e farcitele con l’impasto. Premete per bene per compattare la farcia all’interno, non ci dovranno rimanere spazi vuoti. Riempite fino in cima e poi chiudete la sacca di calamaro con uno stuzzicadenti.

Prendete una padella, aggiungete un filo abbondante di olio extravergine di oliva e disponeteci sopra i calamari, che avrete in precedenza infarinato per bene. Fateli rosolare nell’olio per qualche minuto, quando risulteranno ben rosolati (bianchi e sodi) sfumate il tutto con un bicchiere di vino bianco. Lasciate evaporare il vino e poi spegnete

I calamari ripieni saranno pronti. Lasciateli leggermente raffreddare prima di servirli. Togliete lo stecchino che li racchiude e serviteli.

Dai il tuo voto