AntipastoCucina Italiana

Crocchette di Riso allo Zafferano

Crocchette di riso allo zafferano

Crocchette di Riso allo Zafferano

Durata 10 min

Difficoltà  Facile

Origine Interregionale

Le crocchette di Riso allo Zafferano sono un’ottima idea per utilizzare il risotto alla milanese avanzato la serata prima. Piccole, saporite e croccanti, queste crocchette si adattano a qualsiasi evenienza: come antipasto, come aperitivo o finger food, come semplice merenda o come anche secondo piatto. Come aperitivo le consigliamo insieme ad un ottimo calice di Spritz.

Vino in abbinamento: Conegliano-Valdobbiadene Prosecco DOCG

Ingredienti

  • Risotto alla milanese (o allo zafferano) avanzato
  • Parmigiano o Grana Padano
  • 2 Uova
  • Pangrattato q.b.
  • Olio per friggere
  • Sale

Procedimento

Attenzione: per questa ricetta si consiglia di utilizzare il risotto alla milanese già avanzato, ma nulla vieta di doverlo fare apposta. In questo caso vi consiglio di andarvi a vedere la ricetta del Risotto alla milanese.

Risotto alla milanese

Prendete il risotto alla milanese avanzato il giorno precedente e lasciato in frigo a riposare. Mescolate per bene il riso con un cucchiaio per separare i chicchi di riso tra di loro (il risotto raffreddandosi tende a condensarsi), in modo da reinserire aria attraverso di essi. A questo punto grattate il parmigiano reggiano (o altro formaggio simile) in modo da ottenere delle scagliette di piccole dimensioni e mescolatele insieme al riso allo zafferano. Poi con la mano cominciate a prendere porzioni di riso e ad appallottolarle in modo da formare palline di riso della dimensione di una grossa noce. Pressate per bene con le mani in modo da condensare il riso. In una ciotolina, rompete uno o due uova (a seconda della quantità di riso avanzato) e con la forchette o con un frustino battete fino ad ottenere un composto spumoso.

Immergete la palletta di riso allo zafferano nel battuto d’uovo, facendolo aderire su tutta la sua superficie. A questo punto passatela nel pangrattato facendolo aderire per bene ed uniformemente su tutta la superficie. Eseguite per due volte questa operazione per ciascuna crocchetta (cioè passate nell’uovo nuovamente la crocchetta impanata e poi impanatela nuovamente. Questo servirà a produrre una bella crosta croccante e dorata durante la frittura. Riempite un pentolino di olio per frittura e portatelo a temperatura. Versateci dentro le crocchette di riso allo zafferano e friggetele fino a quando non avranno assunto una bella colorazione dorata.

Togliete le crocchette di riso allo zafferano dall’olio di frittura aiutandovi con un mestolo forato e ponetele su di un panno di carta assorbente ad asciugare. Aggiungete una spolverata di sale e servitele quando sono ancora calde e croccanti. Se è un aperitivo servitele con un bel calice di Spritz.

Dai il tuo voto