Cucina ItalianaSecondo Piatto

Fegato di maiale alla brace

Fegato di maiale alla brace

Fegato di maiale alla brace

Durata 15 min

Difficoltà  Facile

Origine Interregionale

La cottura alla brace è una cottura semplice e veloce, che non richiede preparazioni particolari e si addice a moltissime tipologie di carne. Anche il fegato di maiale alla brace è ottimo da gustare, in particolare sfruttando il secondo fuoco, quando la cottura di salsicce e bistecche è stata già fatta, e le braci hanno ormai una minore intensità.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 500 gr di fegato di maiale
  • foglie di Alloro
  • 1/2 spicchio d’Aglio
  • Retina di maiale
  • Finocchietto (semi o rametti)
  • Olio extravergine di oliva
  • Aceto di vino
  • Pepe
  • Sale

Procedimento

Prendete del fegato di maiale e tagliatelo a pezzi più piccoli. Poi con la retina di maiale avvolgete i pezzi di fegato, avendo la cura di racchiudere all’interno delle foglie di alloro. Poi fate un battuto con uno spicchio d’aglio tritato finemente, olio extravergine di oliva, qualche goccia di aceto di vino, sale e pepe. A seconda della stagione, avrete a disposizione del finocchietto fresco o i semi di finocchietto. Se avete il finocchietto fresco tritatelo finemente ed aggiungetelo al battuto, altrimenti aggiungete direttamente i semi. Aggiungete altro olio di oliva, ed avrete così un intingolo con cui spennellare i pezzi di fegato durante la cottura.

Date una spennellata ai vari pezzi di fegato in retina e poi metteteli sulla brace, facendoli cuocere dapprima su di un lato e poi sull’altro. Abbiate la cura di spennellare i pezzi di fegato per favorire la cottura e non lasciare parti non unte. Una volta cotti, toglieteli dalla brace e serviteli ben caldi.

Insieme al fegato di maiale alla brace potete servire, come contorno, della fresca insalata con dei pezzi di arancia, in modo da rinfrescare la bocca e aiutare con il contrasto di sapori. Anche le puntarelle fresche e condite sono perfette.

Dai il tuo voto