Frappe di Carnevale 5/5 (3)

Frappe di carnevale

Frappe di Carnevale

Durata 45 min

Difficoltà intermedia

Origine Lazio (Interregionale)

Nel Lazio si chiamano frappe di Carnevale, ma è un dolce di Carnevale pressochè diffuso in tutta Italia. I nomi sono diversi da regione a regione: chiacchiere, cenci, bugie, sfrappole, ecc… ma la preparazione è molto simile. Una sfoglia di impasto sottile tagliato in varie forme con una rotella dentata e fritte poi nell’olio bollente. Una volta asciutte vengono poi ricoperte di zucchero a velo o del miele.

Ingredienti

Per la preparazione:

  • 250 gr di Farina
  • 2 Uova
  • 25 gr di Burro
  • 1/2 cucchiaio di Zucchero
  • 1/2 bicchierino di Vino bianco
  • un pizzico di Sale
  • Zucchero a velo o miele

Preparazione

Per la preparazione delle frappe potete utilizzare o una planetaria che vi aiuterà ad impastare l’impasto, oppure lavorare nella maniera classica utilizzando una spianatoia di legno. Versate quindi la farina formando la classica fontana, poi rompeteci dentro due uova ed aggiungete un pizzico di sale.

frappe di carnevale 01

Cominciate ad impastare il tutto per far incorporare le uova. Poi aggiungete il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero e mezzo bicchierino di vino bianco.

frappe di carnevale 02

Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e che non si attacca più alle pareti. Se risultasse ancora troppo umido e appiccicoso aggiungete altra farina.

frappe di carnevale 03

L’impasto non necessita di riposo, ma suddividetelo in parti più piccole. Montate una macchinetta per stendere la pasta, e utilizzatela per stendere delle sfoglie di basso spessore. Più sottili saranno le frappe più risulteranno croccanti. Ma scegliete lo spessore che preferite.

Con una rotella dentata tagliate le frappe secondo la forma che preferite. C’è chi le taglia a rettangoli con dei tagli longitudinali all’interno. C’è chi le preferisce a rombi.

Riempite di olio per friggere una pentola e quando questo avrà raggiunto un’alta temperatura, cominciate a versarci dentro i ritagli di impasto. Le frappe cominceranno a formare delle bolle e a dorarsi.

frappe di carnevale 09

Una volta ben dorate e divenute croccanti, prendete le frappe e toglietele dall’olio di frittura con un mestolo forato. Lasciatele asciugare su di un panno di carta assorbente da cucina.

frappe di carnevale 10

Una volta fritte ed asciugate tutte le frappe, disponetele su un vassoio e ricopritele di zucchero a velo o se preferite, con del miele.

Dai il tuo voto