Fusilli asparagi e gamberetti 4/5 (1)

fusilli-asparagi-e-gamberetti

Fusilli asparagi e gamberetti

Durata 30 min
Difficoltà  Facile
Origine Interregionale

I fusilli sono un tipo di pasta fresca tipico del Molise, ma la ricetta Fusilli di asparagi e gamberetti non ha una particolare tradizione regionale ed è diffuso pressochè in tutta Italia. Questo piatto risulta fresco, saporito, adatto per essere mangiato nelle località di mare, magari all’aperto. La ricetta non è molto complicata, abbastanza veloce e dà risultati eccezionali a tavola. In modo particolare, se volete dare un tocco in più, vi consiglio di utilizzare gli asparagi selvatici, comunque sono ottimi anche gli asparagi verdi comuni.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 350 gr di Fusilli fatti in casa
  • 8 Pomodorini maturi
  • 200 gr di Gamberetti sgusciati
  • 12 Asparagi selvatici
  • ½ Cipolla bianca
  • Erba cipollina
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Prodotti tipici Prodotto tipico: Asparagi selvatici

Procedimento

Lavate gli asparagi ed eliminate la parte finale più dura. Tagliate le punte lasciandole intatte, mentre i gambi vanno tagliati a rondelle non molto spesse per poter facilitare la loro cottura.

Prendete una padella, aggiungete un filo d’olio e aggiungete la mezza cipolla tritata. Lascia soffriggere per un po’ la cipolla e poi aggiungi solo le rondelle degli asparagi. Fatele rosolare a fuoco lento aggiungendo leggermente un po’ d’acqua, in modo che si ammorbidiscano un pò. Aggiungete i pomodorini tagliati a pezzettini, e aggiungete un po’ di sale. Poi infine aggiungete le punte di asparagi (se troppo grosse dividetele a metà). Quando il tutto si sarà ben ammorbidito e ben cotto, aggiungete i gamberetti. Lasciate cuocere i gamberetti nel sugo solo per 1 minuto. Poi il condimento per i fusilli sarà pronto.

Prendete una pentola d’acqua e fatela bollire. Al bollore aggiungete il sale e poi versate i fusilli fatti in casa. Lasciateli cuocere per il tempo di cottura, che può variare a seconda dei fusilli e una volta cotta, fateli saltare in padella insieme al sugo.

Una volta impiattati guarnite con l’erba cipollina sminuzzata.

 

Dai il tuo voto