Insalata di riso 5/5 (1)

Insalata di riso

Insalata di riso

Durata 30 min + 4 h riposo
Difficoltà  Facile
Origine Interregionale

Con l’arrivo dell’estate le giornate si fanno più calde, e viene sempre di più la voglia di mangiare piatti freddi, ma che comunque rimangano saporite e nutrienti. Il più classico tra tutti è l’insalata di riso, dove moltissimi ingredienti trovano armonia creando un piatto colorato e gustoso. Se ne può preparare in abbondanza e poi tenerla in frigo per vari giorni, trovando così un primo piatto freddo già pronto a disposizione. Adatto anche da portare in spiaggia o per un picnic all’aperto.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Vermentino di Sardegna DOC

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 300 gr di Riso parboiled
  • 1 vasetto di verdure sottaceto
  • 100 gr di mais in scatola
  • 4 wurstel o 1 scatoletta di tonno da 250 gr
  • 2 uova
  • ½ barattolo di carciofini sottolio
  • 100 gr di Olive denocciolate verdi e nere
  • 2 cucchiai di Funghetti sottolio
  • 2 cucchiai di cipolline sottaceto
  • 1 cucchiaio di capperi sottaceto
  • Maionese (opzionale)
  • Sale

Preparazione

Procuratevi una grossa insalatiera e cominciate a tagliare a rondelle i wurstel, oppure se preferete aprite la scatoletta di tonno. Poi aprite la scatoletta di mais al naturale.

Insalata di riso

Prendete il barattolo di verdure sottaceto e dopo averle ben scolate aggiungetele nell’insalatiera. Stessa cosa fate con le olive denocciolate. Personalmente le aggiungo sia verdi che nere. Poi aggiungete i carciofini sottolio ed i funghetti sottolio. Infine aggiungete anche i capperi e le cipolline sottaceto. Mescolate il tutto per amalgamare per bene tutti i condimenti.

Insalata di riso

Nel frattempo riempite una grossa pentola di acqua e portatela a bollore. Una volta raggiunta l’ebollizione, aggiungete una presa di sale grosso e poi il riso parboiled. Lasciate cuocere il riso per tutto il tempo necessario e poi scolatelo in un colapasta con fori fini. Una volta scolato, passatelo leggermente sotto l’acqua corrente in modo sia da raffreddarlo che da rimuovere l’eccesso di amido all’esterno. Scolatelo questa volta per bene e poi versatelo nell’insalatiera.

Insalata di riso

Mescolate per bene tutti gli ingredienti in modo che il riso si mescoli per bene con il condimento. A molti piace la maionese, e l’insalata di riso è un piatto che si sposa bene con questo sapore. Se volete aggiungete quanta maionese desiderate e continuate a mescolare finchè non si sarà ben mescolata con l’insalata di riso.

Mettete a bollire dell’acqua e lessate due uova. Una volta che le uova saranno sode, ripulitele dal guscio e tagliatele a spicchi. Guarnite la sommità dell’insalata con gli spicchi di uova sode. Poi mettete in frigo e lasciate riposare l’insalata per almeno 4 ore.

 

Dai il tuo voto