Involtini di manzo al latte 5/5 (2)

Involtini di carne al latte

Involtini di manzo al latte

Durata  40 min

Difficoltà   Intermedia

Origine Interregionale

Gli involtini di manzo al latte possono essere un’ottima idea per un secondo piatto buono e sfizioso. Piccoli involtini di carne di manzo, sono farciti da un ricco ripieno con formaggio, un impasto di mollica di pane e salvia, ed una fetta di capocollo. Poi mentre si rosolano si fanno cuocere con del latte, lasciando alla fine un sughetto saporito e cremoso con cui condirli. Naturalmente, andranno via via dal piatto per la felicità di tutti i commensali.

Ingredienti

Dosi per 4 persone:

  • 8 fettine di Manzo
  • 150 gr di Lonza
  • 100 gr di Caciotta di formaggio
  • Pane raffermo (meglio se panini al latte)
  • 2 tazze di Latte
  • 4 fette di Salvia
  • 2 spicchi d’Aglio
  • Olio extravergine di Oliva
  • Pepe
  • Sale

Preparazione

Procuratevi tutti gli ingredienti per la preparazione degli involtini, disponendoli tutti intorno in modo da facilitarvi l’operazione di assemblaggio. Per chiudere gli involtini procuratevi anche degli stuzzicadenti che userete per tenere fermi e chiusi gli involtini durante la cottura. Poi una volta cotti potrete rimuovere gli stuzzicadenti.

Stendete quindi le fettine di manzo e disponeteci su di una estremità qualche pezzo sottile di caciotta di formaggio e mezza fetta di capocollo.

Nel frattempo lasciate in ammollo del pane raffermo in un po’ di latte (o acqua se preferite), meglio se utilizzerete dei panini al latte o dei panini all’olio avanzati del giorno prima. Hanno un sapore più dolce ed una consistenza più morbida adatta per farcire gli involtini e mescolarsi con gli altri ingredienti. Strizzate il panino e poi sbriciolatelo finemente. Aggiungete poi un trito fine di foglie di salvia, pepe ed un po’ di sale. Mescolate per bene e otterrete un impasto che andrete ad aggiungere insieme agli altri ingredienti che farciscono l’involtino

Avvolgete la fettina di carne intorno al ripieno fino ad ottenere un involtino. Compattate per bene le estremità in modo da chiudere i bordi e poi bloccate la chiusura con uno stuzzicadenti. Disponete tutti gli involtini ottenuti in una casseruola su cui avrete aggiunto un fondo di olio extravergine di oliva e due spicchi d’aglio scamiciati.

Fate rosolare gli involtini a fiamma alta nell’olio caldo dapprima su di un lato (circa 5 minuti), e poi dall’altro (sempre 5 minuti), poi ricoprite il fondo con 1 o 2 tazze di latte. Abbassate la fiamma, regolate di sale e lasciate cuocere per altri 15 minuti.

Una che gli involtini risulteranno ben cotti, togliete il coperchio ed alzate la fiamma, facendo in modo da far asciugare tutto il latte presente. Poi spegnete e servite gli involtini, rimuovendo dapprima gli stuzzicadenti. Poi irrorate con il sughetto di fondo.

Dai il tuo voto