Cucina ItalianaPrimi piatti

Pasta fredda estiva

La pasta fredda è perfetta con l’arrivo dell’estate, quando ci viene voglia di mangiare piatti freschi e leggeri. La pasta fredda è fresca, saporita, colorata, è una gioia sia agli occhi che al palato. Inoltre si può preparare in qualsiasi momento, per poi lasciarla insaporire in frigo e consumarla quando si vuole: all’aperto, a cena, in un pic nic, o durante la pausa pranzo al lavoro. Si conserva bene ed è adatta a qualsiasi contenitore. Un piatto ottimo per ogni momento.

Pasta fredda estiva

Durata 15 min

Difficoltà Facile

Origine Interregionale

Vino in abbinamento: Colli Asolani Prosecco DOCG

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 400 gr di Pasta corta (penne, rigatoni, farfalle)
  • 500 gr di Pomodori maturi
  • Basilico q.b.
  • 2 Uova
  • 120 gr di Rucola
  • Formaggio (opzionale)
  • 100 gr di Prosciutto cotto
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Preparazione

Scegliete per questa preparazione dei bei pomodori maturi (vanno bene di qualsiasi dimensione, purchè ben maturi). Tagliateli a pezzi cercando di eliminare i semi all’interno e raccoglieteli in una grande insalatiera. Aggiungete la rucola leggermente tagliata a pezzi, dopo averla ben lavata e pulita. Prendete il prosciutto cotto e tagliatelo a cubetti o a listarelle (il taglio sarà a seconda di come lo trovate, se a fette o a blocco) e versatelo insieme ai pomodori e alla rucola. Irrorate con un filo d’olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale. Mescolate per bene.

Nel frattempo mettete a bollire una pentola di acqua sul fuoco. Una volta raggiunto il bollore, versateci una presa di sale grosso e poi calateci il formato di pasta corta che preferite. Fate cuocere la pasta per il tempo che ci vuole (una decina di minuti, ma leggete l’indicazione sull’etichetta perché dipende dal formato) e poi scolatela per bene, in un colapasta. Lasciatela raffreddare fino a quasi temperatura ambiente. Potete aggiungere un po’ di olio per evitare che si attacchi. Se avete fretta, qualcuno preferisce sciacquare la pasta nel colapasta con dell’acqua fredda in modo da raffreddarla rapidamente. Una volta raffreddata, versate la pasta nell’insalatiera e mescolate per bene, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

Lessate due uova in acqua bollente per circa 10 minuti, poi spegnete ed eliminate il guscio sotto l’acqua corrente. Tagliate le uova sode a spicchi e versatele insieme a tutto il resto (Mi raccomando aggiungetele alla fine, anche dopo la pasta, per evitare che si frantumino troppo).

Se vi piace il formaggio, potete aggiungere anche quest’ultimo agli altri ingredienti. Tagliatelo a cubetti e versatelo nella pasta fredda, mescolando ancora una volta per bene in modo da amalgamare il tutto.

Servite la pasta fredda a temperatura ambiente, dopo averla fatta riposare in frigo per almeno qualche ora, dando il tempo che tutti i sapori si amalgamino tra di loro.

Pasta fredda estiva

Pasta fredda estiva

La pasta fredda è perfetta con l'arrivo dell'estate, quando ci viene voglia di mangiare piatti freschi e leggeri.
Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 8 minuti
Portata primo piatto
Cucina Italiana

Dai il tuo voto