Patate alla brace 5/5 (2)

patate alla brace

Patate alla brace

Durata 20 min
Difficoltà  Facile
Origine Interregionale

Le patate alla brace sono una ricetta tradizionale che abbiamo ereditato da quasi tutte le tradizioni gastronomiche italiane. Infatti una volta per cucinare si utilizzava spesso la brace di un camino e quindi dopo la cottura, quando la brace cominciava ad affievolirsi, si prendevano delle patate e si lasciavano cuocere lentamente seppellendole sotto uno strato di brace. La cottura lenta e l’aroma delle braci rendono le patate morbide e molto saporite. Spaccate a meta e condite a piacimento sono una vera leccornia. Ottime da essere abbinate con carni e pesci cotti anch’essi alla brace.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 8 Patate gialle
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • Olio extravergine di Oliva
  • Pepe
  • Sale

Procedimento

Per la preparazione di questa ricetta è necessaria per forza una brace (sia da camino, che da barbeque che da forno per pizza). Prendete le patate di medie o grandi dimensioni, lavatele per bene e poi seppellitele con tutta la buccia sotto un buon strato di brace quasi spenta (tra il rosso ed il grigio). Lasciate cuocere le patate per circa 30-40 minuti, questo dipende molto dalla dimensione delle patate e dalla temperatura della brace quindi la stima dei tempi è un po’ difficile.

Poi una volta cotte, toglietele dalla cenere e pulitele per bene. Se la buccia non è bruciata o rovinata, si può mangiare con il resto (contengono molte proteine e sono molto saporite). Spaccate le patate in due e poi conditele con olio extravergine di oliva e prezzemolo triturato, poi aggiungete una buona grattata di pepe. Se vi piace potete far macerare un po’ di aglio triturato nell’olio con il prezzemolo tritato e poi usarlo come salsetta.

Dai il tuo voto