Polpette in umido con patate e piselli 5/5 (3)

Polpette in umido con patate e piselli

Polpette in umido con patate e piselli

Durata 30 min

Difficoltà Intermedia

Origine interregionale

Le polpette piacciono davvero a tutti, e si possono preparare in mille modi diversi. Un modo saporito e leggero sono le polpette in umido con patate e piselli. In questo modo le polpette rimangono saporitissime, ma non vengono fritte, anzi cuociono molto lentamente e rimangono morbide e saporite anche all’interno, accompagnate poi da patate e piselli, che ne esaltano ancora di più il sapore ed arricchiscono il piatto. C’è poi la variante con il pomodoro….basta aggiungerlo ed il gioco è fatto.

Ingredienti

Per 4 persone

  • 350 gr di Macinato di Manzo
  • 200 gr di mollica di Pane ammollata
  • 1 Uovo
  • Noce moscata
  • 2 cucchiai di Parmigiano o pecorino grattugiato
  • Pangrattato q.b.
  • 3 patate
  • 150 gr di Piselli
  • 1/2 bicchiere di Vino bianco
  • Pepe
  • Sale

Aggiungete la passata di pomodoro per la variante al sugo sostituendola al vino bianco.

Preparazione

Prendete del pane raffermo e lasciatelo in ammollo in una ciotola per almeno un paio d’ore. Poi scolatelo, strizzatelo e rimuovete la crosta, e sbriciolate il più possibile la mollica all’interno raccogliendola in una ciotola. Aggiungete del macinato di manzo, una grattata di pepe e di noce moscata, un po’ di sale, il formaggio grattugiato ed un uovo.

Cominciate ad impastare per bene tutti gli ingredienti facendo in modo che si amalgamino tutti per bene tra di loro. Se l’impasto dovesse risultare troppo liquido, aggiungente del pangrattato per compensare, altrimenti impastate fino ad avere un impasto omogeneo e lavorabile.

Polpette in umido con patate e piselli

Nel frattempo prendete le patate e dopo averle lavate e sbucciate tagliatele a tocchetti. Io per accelerare i tempi e senza compromettere il risultato della ricetta, metto le patate a tocchetti in un contenitore, insieme ai piselli, ci aggiungo mezzo bicchiere di acqua e gli do una leggera “precottura” nel forno a microonde. Se volete potete ottenere lo stesso effetto con una sbollentata in acqua bollente. In questo modo predisporrete le patate ed i piselli ad una cottura in umido perfetta.

Polpette in umido con patate e piselli

Adesso prendete una casseruola bassa e larga e versateci un fondo di olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio. E riprendendo l’impasto formate delle polpette delle dimensioni di grosse noci. Disponete le polpette all’interno del tegame facendo in modo di non sovrapporle tra di loro (per quello serve una pentola larga, al massimo sostituitela con una larga padella) e di non farle toccare tra di loro per facilitare la cottura in umido.

Polpette in umido con patate e piselli

Fatele rosolare per qualche minuto, senza toccare le polpette assolutamente!!!! (si romperanno altrimenti!!!). Infatti risulterà rosolata solo la parte a contatto con la pentola. Sfumate con mezzo bicchiere di vino e continuate a cuocere, aggiungendo anche le patate a tocchetti ed i piselli negli spazi tra le polpette. (Se volete la variante al sugo di pomodoro, sostituite il vino con una tazza e mezzo di passata di pomodoro ed usatela per sfumare). Aggiungete anche dell’acqua per far in modo che le polpette siano ricoperte fino a metà altezza. Aggiungete un po’ di sale e coprite con un coperchio, continuando la cottura a fuoco basso. Lasciate cuocere in umido le polpette per almeno un quarto d’ora. Ogni tanto alzate il coperchio e controllate che rimanga sempre un fondo d’umido durante la cottura. Aggiungete altra acqua se necessario.

Quando le polpette saranno quasi cotte, togliete il coperchio ed alzate la fiamma. Lasciate asciugare lentamente il fondo di cottura, senza mescolare troppo il contenuto del tegame. Una volta asciutte, spegnete la fiamma. Le polpette in umido con patate e piselli sono pronte per essere servite.

Dai il tuo voto