Quaglia arrosto con funghi 5/5 (1)

quaglie arrosto con i funghi

Quaglia arrosto con funghi

Durata 50 min

Difficoltà  Facile

Origine Interregionale

Oggi vediamo insieme come preparare la quaglia arrosto con i funghi. La quaglia è un uccello dalle carni delicate e gustose che si prepara glassata, arrostita, grigliata o cotta in casseruola con l’accorgimento, però, di non farla asciugare troppo durante la cottura. In questa ricetta, prepareremo le quaglie avvolte nella pancetta e cotte arrosto con i funghi champignon, una vera delizia.

Ingredienti

Per 4 persone:

  • 4 quaglie
  • 120 gr di pancetta
  • 400 gr di funghi champignon
  • Rosmarino
  • 2 spicchi di aglio
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

La preparazione delle quaglie arrosto è molto rapida e non richiede particolari abilità. Innanzitutto avvolgete ogni quaglia con due fette di pancetta in maniera da ricoprire per bene il petto. Questa parte della quaglia è infatti, quella che si asciuga più facilmente durante la cottura e la presenza della pancetta riesce a mantenerla succosa. Tra la pancetta ed il petto inserite un rametto di rosmarino.

quaglie arrosto con i funghi

Riscaldate il forno a 180°C. Posate le quaglie in una teglia, nella quale avrete versato 4 cucchiai di olio, l’aglio ed altro rosmarino. Ogni tanto potete spennellare le quaglie con l’olio del fondo di cottura in modo da insaporire anche la carne non a contatto con la teglia e che rischierebbe di rimanere asciutta.

quaglie arrosto con i funghi

Cominciate ad infornare le quaglie per 20 minuti a 180°C. Nel frattempo, lavate i funghi e conditeli con olio, sale e pepe. In questo modo, i funghi cominceranno ad insaporirsi.

quaglie arrosto con i funghi

Trascorsi i 20 minuti, prendete la teglia dal forno, aggiungete i funghi che avevate precedentemente preparato.

quaglie arrosto con i funghi

Lasciate cuocere per altri 10 minuti. Trascorso il tempo necessario, prendete la teglia dal forno e servite le quaglie arrosto con i funghi ancora ben calde.

Dai il tuo voto