Tagliatelle con la coda di rospo

Tagliatelle con la coda di rospo

Tagliatelle con la coda di rospo

Durata 1 h

Difficoltà  Intermedia

Origine Interregionale

Il pesce è ottimo per condire la pasta, uno tra i più prelibati è la coda di rospo, che è in grado di dare ai sughi un sapore davvero particolare, ottimo per condire la pasta, in particolar modo le tagliatelle con la coda di rospo.

Abbinamento vinoVino in abbinamento: Greco di Bianco DOC

Ingredienti

Dosi per 4 persone

  • 400 gr di Tagliatelle fresche
  • 2 Code di Rospo
  • 500 gr di Pomodori maturi
  • 1 spicchio d’Aglio
  • 1 Carota
  • 1 costa di Sedano
  • 1 rametto di Rosmarino
  • foglia di Alloro
  • Olio extravergine di Oliva
  • Sale

Procedimento

Lavate per bene sotto l’acqua corrente la coda di rospo che vi sarete fatti preparare dal pescivendolo, poi togliete la pelle. A questo punto separate con un coltello affilato per filettare il pesce la polpa dalla lisca centrale, senza buttare via la parte della lisca. La parte della polpa tagliatela a cubettoni.

Tagliatelle con la coda di rospo

Mentre con la parte della lisca prepareremo un brodo con cui andremo poi ad insaporire il sugo. Pulite quindi una carota ed una costa di sedano e mettetele insieme alle lische di coda di rospo in una pentola. Riempite il volume rimanente con dell’acqua. Aggiungete un po’ di sale, riscaldate e portate a bollore. Lasciate bollire per circa 45 minuti, e poi fate restringere il brodo in modo da concentrare i sapori.

Tagliatelle con la coda di rospo

Nel frattempo prendete una padella o una casseruola bassa, ed aggiungete un fondo di olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino ed una foglia di salvia. Fate rosolare l’aglio con le erbe aromatiche per circa 3-4 minuti, poi aggiungete i cubetti di coda di rospo.

Fate rosolare i pezzi di coda di rospo facendo finché non siano ben cotti anche all’interno, poi toglieteli dalla padella, lasciando continuare a cuocere il fondo di cottura. A questo punto aggiungete una mestolata di brodo e dopo qualche minuto aggiungete i pomodori tagliati a pezzettini.

Tagliatelle con la coda di rospo

Aggiungete un po’ di sale e continuate la cottura dei pomodorini aggiungendo via via dei mestoli di brodo che lascerete restringere. Alla fine otterrete un bel sughetto. Togliete a questo punto l’aglio, la foglia di alloro ed il rametto di rosmarino.

Tagliatelle con la coda di rospo

Fate bollire una pentola di acqua e raggiunto il bollore aggiungete una presa di sale grosso. A questo punto versateci dentro le tagliatelle e lasciatele cuocere fino ad ottenere una cottura al dente. A questo punto, scolate le tagliatelle. Aggiungete alla padella la coda di rospo tagliata a tocchetti, fate riprendere il bollore al sughetto, e mentre girate insaporendo la coda di rospo, aggiungeteci le fettuccine.

Tagliatelle con la coda di rospo

Fate insaporire tutto per un paio di minuti e poi spegnete. Servite le fettuccine con la coda di rospo.

Dai il tuo voto