Pasta

Bardele coi Marai

Le bardele coi marai sono un formato di pasta fresca tipico della Lombardia, in particolare della zona di Como. Di forma simile alle tagliatelle, variano negli ingredienti dell’impasto con cui vengono ottenute; si utilizza infatti la borragine, che una volta passata viene mescolata con la farina di grano tenero e le uova per legare.

Bardele coi Marai

Origine: Lombardia

Questo formato di pasta è molto simile a delle tagliatelle verdi, ma al posto dei consueti spinaci, si utilizzano le foglie di borragine. Queste hanno un contenuto più basso di acqua ed essendo più delicate degli spinaci, devono essere appena scottate in acqua bollente. Poi vengono passate dopo averle strizzate, in modo da eliminare l’acqua in eccesso. Poi tritate finemente, vengono poi impastate come qualsiasi altro impasto di tagliatelle con uova e farina. Si tira una sfoglia sottile e poi si arrotola. Alla fine si taglia a mano per formare le bardele. Si può anche utilizzare la macchinetta per la pasta sia per stendere la sfoglia che per tagliarla a fettucce.

Generalmente questo formato di pasta viene preparato con condimenti molto leggeri, come un sugo di burro, parmigiano grattugiato e un po’ di polvere di cannella.

Dai il tuo voto