Pasta

Pisarei

I Pisarei sono un formato di pasta fresca tipico di Piacenza. Questi piccoli gnocchetti a forma di conchiglia sono ottenuti utilizzando il pane raffermo, che una volta grattugiato viene mescolato con grano tenero.

Emilia Romagna

I Pisarei

I Pisarei sono un formato di pasta tradizionale della cucina emiliana, originario della provincia di Piacenza, nella regione dell’Emilia-Romagna, in Italia. Questo piatto è un’eccellente espressione della cucina contadina locale, caratterizzata da ingredienti semplici e genuini.

Sono delle piccole palline di pasta preparate con un impasto a base di mollica di pane avanzato, farina di grano tenero, acqua e sale. L’impasto viene lavorato fino a ottenere una consistenza liscia e compatta, quindi viene modellato in palline delle dimensioni di un pisello, da cui deriva il loro nome (“pisarei” significa letteralmente “piccoli piselli” in dialetto piacentino). Una volta preparati, vengono cotti in acqua bollente fino a quando non salgono in superficie, indicando che sono pronti per essere scolati. Tradizionalmente, vengono serviti con fagioli (fasoì), solitamente fagioli borlotti o fagioli cannellini, in un sugo semplice a base di pomodoro, aglio, prezzemolo e olio d’oliva. Il sugo viene preparato separatamente e quindi versato sopra, una volta cotti.

Le ricette

Dai il tuo voto