Ricette con le orate

orata

Orata

L’orata è uno dei pesci più consumati in Italia. Infatti si presenta come un pesce molto versatile, dal buon sapore e facile da preparare. La maggior parte delle orate in commercio proviene da centri di allevamento di cui solo una parte è in Italia, altre nazioni sono la Croazia, la Turchia e la Grecia. La qualità dell’allevamento gioca un ruolo rilevante sul sapore delle carni di questo pesce, molto sensibile al mangime e alla purezza e al grado di salinità dell’acqua in cui vive. Orate allevate in vasche a bassa salinità hanno una carne dal sapore più delicato, mentre quelle provenienti da vasche ad alta salinità hanno un sapore più forte e deciso.

Le orate selvatiche, cioè quelle pescate direttamente in mare aperto, costituiscono solo il 5% del venduto. Per poterle distinguere rispetto a quelle di allevamento non è sufficiente osservare la taglia ed il colore, ma si sentiranno solo dal sapore delle carni. Le orate selvatiche hanno un prezzo molto più alto rispetto a quelle di allevamento. Il suo colore deve essere di un vivo grigio-azzurro con forti riflessi argentei sui lati. Le sue carni sono bianche, magre e molto gustose.

L’orata selvatica vive sia nelle acque calde del Mediterraneo e nella zona tropicale dell’Atlantico dove cresce abbondante il suo cibo preferito: le alghe. Il suo corpo è ovale, tozzo ed appiattito. Le dimensioni massime che può raggiungere sono di circa 70 cm con un peso di oltre 5Kg.

Stagionalità

Tutto l’anno

Valore nutritivo delle orate (100g)

Calorie 76
Acqua82%
Proteine17g
Grassi0.9g

Ricette con le orate

orata arrosto con patate e peperoniOrata arrosto con patate e peperoni

Dai il tuo voto