Brovada 5/5 (1)

Brovada 01

Brovada

Friuli Venezia Giulia Origine: Friuli Venezia Giulia

La brovada è una specialità tipica friulana ottenuta tagliando delle rape in piccoli pezzi macerate successivamente nelle vinacce. Dal 2011 hanno avuto come riconoscimento anche il marchio DOP.

vinacce

La loro preparazione è legata al processo di vinificazione. Quando le vinacce di uva nera vengono estratte dal vino, queste vengono poste a sgocciolare per parecchi giorni all’inteno di alcuni contenitori. L’esposizione all’aria porta all’acidificazione stessa delle vinacce che può essere ulteriormente incrementata utilizzando un torchio. Le vinacce lasciate fermentare sotto torchio per una o due giorni presentano un’ulteriore incremento di acidità.

Le rape vengono eliminate della parte verde e con l’uso di una roncola si ricava una cavità sulla parte superiore. Questa cavità verrà utilizzata per fare entrare a contatto l’aceto con l’interno della rapa durante la fase di macerazione.

Rape

Le rape incise vengono posizionate in un contenitore a strati con la parte tagliata verso l’altro. Gli strati di rape vengono interposti con degli strati di vinacce e un po’ di sale e alla fine tutto viene ricoperto da uno strato di aceto (miscela aceto, acqua e vino). Durante questa fase di macerazione le rape e le vinacce non dovranno essere esposte all’aria, ma rimanere completamente ricoperte dal liquido evitando così la formazioni di possibili muffe.

Questa preparazione richiede circa uno o due mesi di tempo, e si effettua nel periodo invernale (in concomitanza con la fine della vinificazione). Una volta trascorso questo tempo, le rape vengono separate dalle vinacce, sbucciate e tagliate in piccoli pezzi.

La brovada è utilizzata come guarnizione o condimento di molti piatti tipici della tradizione friulana, generalmente carni.

Ricette con la brovada

Brovada e musetBrovada e muset

 

 

 

Dai il tuo voto