Caciofiore aquilano

Caciofiore aquilano
http://www.formaggio.it/formaggio/caciofiore-aquilano-p-a-t/

Caciofiore aquilano

AbruzzoOrigine: Abruzzo

Il caciofiore aquilano è un formaggio tipico di L’Aquila. Questo formaggio fresco prodotto completamente da latte ovino, ha un sapore delicato. La tipicità di questo formaggio è anche legata al particolare tipo di caglio utilizzato. Infatti il caglio utilizzato nella produzione di questo formaggio viene ottenuto dall’infusione dei fiori di carciofo selvatico (Carlina acaulis).

Questo formaggio ha conosciuto un oblio che è durato per oltre sessant’anni, ma grazie ad un produttore di Castel Del Monte la sua produzione è stata ripresa.

Il latte crudo viene filtrato e portato ad una temperatura di circa 36-37°C. Viene poi aggiunto poi il caglio di carciofo selvatico e lasciato riposare per favorire la formatura della cagliata.  Trascorso il tempo giusto, la massa viene rotta in due mandate, la prima più grossolanamente, la seconda più finemente. La cagliata resa fine viene poi estratta manualmente e versata all’interno di fiscelle. La forma delle fiscelle produrrà la forma tipica di questo formaggio.

Il formaggio viene poggiato su un tavolo inclinato in modo da farlo lentamente grondare del liquido in eccesso. Questa fase della produzione del formaggio dura per un periodo di 2 giorni, e durante questo tempo le forme di caciofiore aquilano verranno ribaltate.

Infine una volta che il caciofiore è asciutto viene portato a stagionare in un luogo fresco per un periodo che va dai 20 ai 40 giorni.

 

Dai il tuo voto