Callu de cabreddu

callu de cabreddu

Callu de cabreddu

sardegna Origine: Sardegna

Il callu de cabreddu è un formaggio raro ma tipico della tradizione più antica della Sardegna. Questo formaggio, di latte caprino,  viene preparato con tecniche che risalgono all’origine della civiltà sarda con tutti gli aspetti pastorali di tali popolazioni. Infatti particolarità di questo formaggio è che viene preparato all’interno di una parte dello stomaco del capretto, l’abomaso.

Una volta che il capretto viene macellato, l’abomaso viene svuotato, lavato e riempito con latte crudo di capra. Poi viene fatto stagionare appeso in un luogo fresco. Il periodo di stagionatura, all’incirca di 4 mesi, porta all’indurimento della pelle dell’abomaso e alla cagliatura e stagionatura interna del latte formando un formaggio cremoso, spalmabile dall’odore e dal sapore molto penetrante.

Il formaggio viene sottoposto ad un processo di affumicatura per aumentarne la conservabilità.

Il formaggio ha consistenza cremosa e viene spesso utilizzato come antipasto da spalmare su pane rustico o casarau.

 

Dai il tuo voto