Carciofo brindisino

carciofo brindisino

Carciofo Brindisino

puglia Origine: Puglia

Il carciofo brindisino è un prodotto tipico della Puglia, che ha guadagnato il marchio IGP. Le caratteristiche distintive di questo tipo di carciofo è la sua particolare tenerezza e sapidità dei capolini. Inoltre, la parte basale e le brattee si presentano compatte, carnose e tenere. La scarsità del contenuto di fibra lo rende quindi molto tenero, una particolare caratteristiche che rendono questo prodotto davvero di pregio. Quindi tenerezza e dolcezza rendono questo carciofo consumabile anche crudo.

La zona di produzione ricade nel territorio amministrativo del comune di Brindisi e di altri comuni limitrofi ( Cellino San Marco, Mesagne, San Donaci, San Pietro Vernotico, Torchiarolo, San Vito dei Normanni e Carovigno).

Dal punto di vista storico, esistono testimonianze che riportano la coltivazione e la produzione del carciofo in questi luoghi già nella prima metà del 1700. Inoltre alcuni ricettari pugliesi già riportavano pietanze a base di questo carciofo già nel 1736.

 

Dai il tuo voto