Casatella Trevigiana 5/5 (1)

 casatella trevigiana

Casatella Trevigiana

veneto Origine: Veneto

La casatella trevigiana è un formaggio tipico del Veneto. Formaggio fresco, è amato soprattutto per quel suo sapore dolce ed aroma lieve tipico del latte, con alcune note acidule. La casatella, una volta veniva chiamata formajela e alcuni documenti testimoniano la sua esistenza e produzione già nel XVII secolo. Questo formaggio a pasta morbida viene preparato con latte di vacche frisona, le mucche con la colorazione rossa e bruna, tipiche della provincia di Treviso.

Il latte appena munto viene scaldato ad una temperatura tra 34-40°C e poi sottoposto ad acidificazione tramite l’aggiunta di lattoinnesto. In seguito, con l’ulteriore aggiunta di caglio di vitello, si ha la coagulazione del latte. La pasta che si ottiene viene rotta per ben due volte, in modo da eliminare il siero.

La massa poi viene raccolta e posta in stampi cilindrici forati, in modo da ottenere la formatura del formaggio. Le forme vengono così sottoposte a stufatura all’interno di locali a 25-40°C. Infine le forme vengono rimosse dagli stampi e sottoposte a salagione a secco. Si lascia così maturare la casatella per un periodo che va dai 4 giorni agli 8 giorni ad una temperatura molto bassa 2-8°C.

La casatella viene generalmente preparata in due pezzature diverse, una grande ed una piccola. Il formaggio non appena pronto deve essere consumato fresco ed entro 10-15 giorni dalla messa in vendita, conservandolo in frigo.

Dai il tuo voto