Cinta Senese

Cinta Senese (foto www.consdabi.org)

Cinta Senese

Origine: Toscana

La Cinta Senese è una antica razza di maiali diffuse nel territorio senese. Esistono testimonianze della loro esistenza nel Medioevo in alcune rappresentazioni pittoriche.

Questa razza suina è facilmente identificabile per il loro mantello peloso di color nero e dalla caratteristica cinghiatura bianca. Ed è proprio questa “cinta” ad aver dato il nome a questa razza.

La Cinta Senese è una razza molto rustica e frugale, con muscolatura robusta, ma più snelli e dal profilo allungato. Razza particolarmente adatta al pascolo, viene infatti allevata allo stato semi-brado.

Come altre antiche razze di maiali, più rustiche e dalla lenta crescita, sono quasi scomparse nel periodo immediatamente successivo al secondo dopoguerra. Riscoperta recentemente, oggi la cinta senese è tra le razze suine più apprezzate grazie proprio alla qualità della sua carne.

La particolare qualità della carne di questa razza, lo rende adatto per la lavorazione di prosciutti e salumi. Per la macellazione vengono scelti animali da 60-150 Kg, quelli più piccoli per la produzione di porchette e per arrosti, mentre gli esemplari più grandi per la lavorazione di prosciutti ed insaccati.

Dai il tuo voto