Cipolla Rossa di Tropea 5/5 (1)

Cipolle di Tropea

Cipolla Rossa di Tropea

calabriaOrigine: Calabria

La Cipolla Rossa di Tropea è un prodotto tipico calabrese, molto noto sia in Italia che all’estero. In particolare, questo tipo di cipolla altro non è che un ecotipo che viene prodotto in una ben delimitata area della Calabria, più precisamente sulla fascia costiera tirrenica, abbracciando il territorio di ben tre provincie: Vibo Valentia, Catanzaro e Cosenza.

Cipolla di Tropea Cipolla di Tropea

Di colorazione rossa con riflessi ramati ha la forma ovoidale, caratteristiche che contraddistinguono facilmente rispetto alle altre cipolle diffuse nel territorio nazionale. Il suo successo è dovuto soprattutto per le sue caratteristiche organolettiche. Infatti questa cipolla si distingue per la sua estrema dolcezza e della sua alta digeribilità, perfino se consumata cruda. Comunque, queste caratteristiche rimangono tali, solo se coltivate in un ristretto territorio, per questo motivo, questo prodotto agricolo è stato registrato come IGP, indicazione che ne delimita il territorio di coltivazione.

Sembra che la dolcezza sia dovuta al particolare microclima presente sul litorale tirrenico calabrese, che presenta durante il periodo invernale una elevata stabilità e mitezza, senza sbalzi di temperatura. Inoltre la natura del terreno, fresco e limoso, ne determina inoltre il sapore e la mitezza.

Dal punto di vista storico, l’introduzione della cipolla nel territorio calabrese è stata ad opera dei Fenici e successivamente dai Greci. La coltivazione di questo ortaggio comunque non si è mai interrotta nei secoli e si hanno notevoli citazioni storiche in qualsiasi periodo storico.

Ricette

Fileja con tonno e cipolle di TropeaFileja con tonno e cipolle di Tropea
Tartara di tonno e cipolle di tropeaTartara di tonno e cipolle di Tropea

Dai il tuo voto