Lasé arién – Latte appena munto

Lasé arién latte appena munto

Lasé arién (Latte appena munto)

Il latte è da sempre stato identificato come sinonimo di purezza, ma nella storia è stato anche un simbolo di ricchezza e di abbondanza, soprattutto per quelle popolazioni montane che hanno fatto dell’allevamento di pecore, capre e mucche la loro fonte di sostentamento.

Ricco di proteine, grassi, carboidrati e sali minerali, per non contare anche molte vitamine, il latte è un alimento quasi completo. Gran parte della sua produzione viene destinata alla preparazione di burro e formaggi, ma una parte viene consumata fresca, il latte crudo, e soprattutto in Valle d’Aosta è molto apprezzato, tanto da chiamarlo Lasé e da considerarlo un vero e proprio prodotto tipico.

Il latte appena munto, oltre che essere una materia prima estremamente versatile, è anche una vera leccornia. Infatti solo in questo modo potrete sentire il calore naturale del latte, la caratteristica schiumetta che si forma in superficie e soprattutto i profumi concentrati delle erbe di montagna. Generazioni e generazioni di pastori hanno bevuto scodelle di latte appena munto per sostenere gli sforzi della giornata, e spesso la sera veniva utilizzato per rafforzare altri ingredienti poveri e rustici di una cucina montana. Veniva infatti aggiunto alla polenta e al riso durante la cottura.

Dai il tuo voto